rotate-mobile
Giovedì, 23 Maggio 2024
Calcio

Eccellenza, il Sanpaimola supera il San'Agostino all'ultimo respiro

Il Sanpaimola, dunque, chiude il girone di andata con 13 vittorie, 4 pareggi e 2 sole sconfitte, con un bilancio da grande squadra e da grande protagonista

Tra le prime 6 formazioni in classifica, l’ultimo turno del girone di andata regala sorrisi solamente al Sanpaimola che agguanta il gol vittoria con una zampata al 50’ della ripresa, all’ultimo respiro utile. Perchè la capolista San Marino perde a Forlì nella tana del Cava Ronco, perchè il Progresso cade in casa contro Granamica, perchè Medicina Fossatone perde in casa contro il Coriano, perchè la Savignanese impatta sul terreno amico contro Valsanterno e perchè Russi, la più vicina in graduatoria ai giallorossoblu, pareggia con il Masi Torello, vedendo allargarsi il divario dal 2° posto. Insomma, domenica perfetta per i ragazzi di mister Orecchia, dal punto di vista dei risultati e della classifica. Il Sanpaimola, dunque, chiude il girone di andata con 13 vittorie, 4 pareggi e 2 sole sconfitte, con un bilancio da grande squadra e da grande protagonista, tra l’altro, con il capocannoniere del girone B, Federico Bonavita, tra i più prolifici della categoria regionale.

Una partita, quella contro i ferraresi del S.Agostino vissuta largamente in attacco per i padroni di casa che dominano il primo tempo, ma riescono a vincere solo grazie ad una zampata del gioiellino di casa El Bouhali, mentre l’arbitro aveva già il fischietto in bocca per il triplice fischio finale. Vittoria, dunque, meritata, ma molto sofferta. Ancora in gol Matteo Alessandrini che in queste ultime giornate sta trovando un’inedita quanto positiva prolificità offensiva (3 marcature stagionali). Ancora in gol anche il difensore classe 2000 Giuseppe Cerasuolo al secondo centro consecutivo in appena 3 giorni (dopo la rete a San Marino). Prima rete (e di quale importanza!) per il centrocampista italo-marocchino classe 2004 Abdeleljali El Bouhali che corona il sogno di gonfiare la rete “tra i grandi” dopo un avvio di stagione clamorosamente di alto livello.

La partita

La gara comincia con un’avvolgente azione offensiva al 7’ di Simone Alessandrini che centralmente da fuori area non riesce a superare il portiere Costantino. Due minuti dopo, è Gherlinzoni con un bel guizzo in area a tentare di superare Baldani, ma l’estremo difensore locale respinge in tuffo. Al 12’ un assist spizzato di testa di S.Alessandrini mette in movimento Bonavita che gira al volo di sinistro nei pressi dell’area piccola, ma il portiere ospite blocca senza grossi patemi. Al quarto d’ora, su una palla alta in area Bonavita cerca Carbone sulla riga dell’area piccola, ma il difensore centrale mette fuori causa il giovane attaccante, ma la palla termina nella disponibilità di Matteo Alessandrini che non ci pensa un attimo a scagliare in rete il gol del vantaggio. Al 21’ sulla fascia destra Fiengo alza il cross in area, cercando e trovando la testa di S.Alessandrini che fa da sponda al limite dell’area per Bonavita che tenta con forza e precisione a beffare Costantino, ma il suo tiro leggermente a giro, sfiora il palo alla destra del portiere biancoverde. Il profumo di raddoppio è nell’aria e si materializza alla mezzora, quando Giuseppe Cerasuolo conquista palla sulla riga di metà campo ed accelera dritto per dritto verso l’area, leggermente spostato sul versante sinistro: nessun avversario ne disturba la sgroppata che si conclude con un gran tiro in diagonale dai 20 metri, che è imparabile per Costantino. E’ il 2-0 per il Sanpaimola che gestisce al meglio una predominanza pressochè totale del campo. Allo scadere del primo, in uno dei pochi lampi in area degli ospiti, in posizione al limite del fuorigioco, Di Domenico non riesce a superare Luca Baldani. Negli spogliatoi ci si accomoda sul 2-0 per il Sanpaimola e tra gli applausi dei tanti tifosi sugli spalti.

In apertura di ripresa, il Sanpaimola ha dapprima l’occasione di chiudere la contesa con un colpo di testa di Derjai su calcio d’angolo, con palla che sfiora il palo, quindi subisce il doppio ko, con le reti (al 4’) di Gherlinzoni e (al 7’) di Iazzetta. Il primo gol ferrarese è frutto di uno spunto in profondità sulla destra di Rubbi che crossa perfettamente pescando la testa dell’accorrente Gherlinzoni che beffa Baldani sul primo palo (2-1); il pareggio è invece opera di Iazzetta che raccoglie al volo, in centro area, un filtrante dell’ala sinistra, piazzando la palla sotto alla traversa (2-2). Dopo diversi spunti, non portati a termine, anche per il buon lavoro della difesa ospite, a metà frazione è il tiro di Derjai a spaventare Costantino che si allunga sul palo per deviare in angolo, mentre al 41’ sono gli ospiti ad avvicinarsi alla rete della vittoria ancora con Gherlinzoni. Poi nel “tutto per tutto” del Sanpaimola negli ultimi 10 minuti, è Bonavita a sprecare clamorosamente la rete ad un passo dalla porta ospite, ma ci pensa Abdeleljali El Bouhali a far esplodere il “Buscaroli” appoggiando in rete la palla vincente (3-2) al termine di una prolungata azione avvolgente (simil-rugby) del Sanpaimola. Tutti a festeggiare il contemporaneo triplice fischio finale e la vittoria raggiunta all’ultimo respiro, al 5’ di recupero, di uno dei più brillanti gioielli del settore giovanile del Sanpaimola. Sabato 17 dicembre, alle ore 15,00, per il Sanpaimola, anticipo della prima giornata di ritorno al “Buscaroli” di Conselice, contro il Diegaro, formazione cesenate che ha appena superato 3-2 il Classe in trasferta. Quindi la pausa natalizia fino all’Epifania.

Tabellino

SANPAIMOLA-S.AGOSTINO 3-2 (p.t. 2-0)

Reti: 16’ M.Alessandrini (S), 31’ Cerasuolo (S), 49’ Gherlinzoni (SA), 53’ Iazzetta (SA), 95’ El Bouhali (S)

Sanpaimola: Baldani, Fiengo (56’ Mazza), Cerasuolo (84’ Graci), Sabbioni (50’ Viola), Landini, Turrini (23’ A.El Bouhali), M.Alessandrini, Bonavita, S.Alessandrini, Carbone (50’ Scala). A disp: Lofiego, Ozuni, Raccagni, Breuil. All: Orecchia

S.Agostino: Costantino, Rubbi (58’ Lenzi), Novi, Di Domenico, Fiorini, Marcolini, Corregiari (73’ Daniel), Iazzetta, Guerzoni (66’ Govoni), Gessoni (83’ Ferrari), Gherlinzoni. A disp: Baldissara, Ribello, Manservisi, Zappi, Baglietti. All: Zambrini

Arbitro: De Robertis di Bologna

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Eccellenza, il Sanpaimola supera il San'Agostino all'ultimo respiro

RavennaToday è in caricamento