rotate-mobile
Calcio

Sconfitta di misura per il San Pietro in Vincoli contro la Valsanterno, quinto ko in sei gare

Match sostanzialmente equilibrato sul piano del gioco, deciso dal colpo di testa vincente di Sciuto

Nell'anticipo della sesta giornata di Eccellenza, il San Pietro in Vincoli viene piegato in casa di misura dalla Valsanterno. Match sostanzialmente equilibrato sul piano del gioco, deciso dal colpo di testa vincente di Sciuto a fronte di una squadra locale incapace di produrre pericoli per Sartiani, autore esclusivamente di qualche uscita alta. Il tabellino dei tiri nello specchio della porta difesa dal guardiano valligiano segna lo zero, anche grazie a una buona prestazione difensiva ospite. Dopo il primo punto ottenuto a Diegaro la precedente domenica, lo Spiv perde per la quinta volta in questo campionato e rimane ai piani bassi della classifica. 

La partita

Il primo lampo è dello Spiv, con il passaggio filtrante di Bergamaschi sul quale Lombardi converge al centro ma calcia abbondantemente a lato (3’). La Valsanterno cresce e al 10’ Tumolo anticipa i difensori sul cross basso di Senese, con la conclusione centrale parata da Laganga il quale, quattro minuti dopo, non può nulla sul cross teso di Cavini colpito di testa, all’altezza del primo palo, da Sciuto (0-1). La squadra di casa subisce sui calci piazzati e Tumolo, al 17’, non riesce a correggere in rete, di testa, l’angolo teso di Cavini. L’infortunio di Carapia al 25’ costringe la panchina valligiana all’ennesimo cambio nella prima frazione, con il San Pietro in Vincoli che inizia ad attaccare con insistenza sulla destra ma senza trovare varchi. Cosa che invece fa al 45’ Sciuto, con un calcio di punizione filtrante sul quale Cavini elude la marcatura di De Luca, ma trova l’uscita bassa di Laganga a stoppare la successiva conclusione.

Nella ripresa il San Pietro in Vincoli aumenta la pressione offensiva, inserendo un uomo in più in avanti già al 46’, ma le conclusioni di Montanari prima (55’) e Lombardi dopo (61’) si perdono sul fondo, così come il tiro di Strada al 72’. La Valsanterno concede pochi varchi all’attacco di casa, che si appoggia quasi esclusivamente sulla velocità di Marocchi sulla corsia di destra, mentre al centro tutte le offensive trovano un imperioso Zaganelli a chiudere ogni spiffero d’aria. Ospiti pericolosi in rimessa, ma manca sempre il colpo del definitivo KO: unica occasione di rilievo è il tiro secco di Pasotti che, al 75’, costringe Laganga alla respinta in tuffo. Nel finale il ritmo gara cala repentinamente e il disperato assalto locale non scalfisce le resistenze valligiane fino al triplice fischio.

Tabellino

S.Pietro in Vincoli – Valsanterno 2009 0-1

S.Pietro in Vincoli: Langanga, G.Casadio, Gimelli (46’ Montanari), Della Pasqua, Gavelli, De Luca, Felli (76’ Pezzi), Bergamaschi, Lombardi (68’ Strada), Gjordumi, Marocchi. A disp. A.Casadio, Sampaoli, Zanzani, M.Casadio, Deioris, Casanova. All. Agostino Vezzoli

Valsanterno 2009: Sartiani, Cornacchione, Carapia (25’ Capasso), Sciuto (66’ Gentilini), Mongardi (50’ Vallante), Zaganelli, Valentini, Pasotti, Tumolo (78’ Borini), Cavini, Senese (89’ Tosi). A disp. Bazzano, Ferretti, Tonini. All. Gian Carlo Felice

Arbitro: Sig. Montefiori (Ravenna)

Gol: 14’ Sciuto (V)

Note: Ammonito Felli, Marocchi (S), Valentini, Pasotti, Tumolo, Cornacchione (V). Recupero 1’ pt, 5’ st.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sconfitta di misura per il San Pietro in Vincoli contro la Valsanterno, quinto ko in sei gare

RavennaToday è in caricamento