Sport

Canottaggio, due ori per la ravennate Agnese Dassani alla "Coupe de la Jeunesse"

Nella due giorni internazionale, l’atleta della Canottieri Ravenna ha vinto il doppio oro nelle gare del quattro con femminile

Una Coupe dorata. Agnese Dassani ha vinto due ori alla Coupe de La Jeunesse, la seconda manifestazione internazionale a livello europeo per il canottaggio under 18. A Linz (Austria), dal 7 all’8 agosto, si sono infatti sfidati gli atleti che compongono la Nazionale B di 15 paesi europei. L’atleta della Canottieri Ravenna ha vinto un oro in entrambe le giornate di gara, entrambe le volte nel quattro con femminile assieme alla ferrarese Aurora Vassalli, alle toscane Greta Reali e Maria Orzalesi, e alla timoniera Ginevra Marconcini. 

Un grandissimo risultato per la sedicenne ravennate, che si è scontrata contro atlete Juniores sebbene ancora appartenente alla categoria inferiore di età, quella Ragazzi. Agnese va quindi a unirsi alla lista di canottieri ravennati capaci di conquistare un oro nella Coupe de la Jeunesse: Albert Pennesi, Angelo De Martino e Luca Turci nel 1997 a Nottingham; Marcello Miani, Roberto Amici e Filippo Grana nel 2001 a Brive de la Gaillarde; Giuseppe Vicari e Matteo Rosetti a Groningen nel 2006; Nicola Catenelli a Banyoles nel 2012.

Le due vittorie di Agnese sono state ottenute in due gare molto diverse: la barca della ravennate ha vinto in rimonta il sabato, mentre ha dominato la gara dall’inizio alla fine la domenica. La gara del sabato è stato un vero e proprio capolavoro di grinta e determinazione. La barca azzurra è stata la più veloce a staccarsi dai pontili di partenza, passando ai 500 in 1:49:83. L’Ungheria però sul passo ha preso il controllo della gara passando ai 1000 in 3:43:48, con l’Italia staccata di 1 secondo e 4. Nel terzo cinquecento le magiare hanno aumentato ancora il vantaggio portandolo a 2 secondi e 3 decimi. Ma proprio quando sembrava fatta per le ungheresi,  il quattro con di Agnese ha fatto partire il serrate finale. Dassani ha alzato il numero dei colpi e l’equipaggio ha risposto alla grande andando a rosicchiare il vantaggio delle magiare colpo dopo colpo. Negli ultimi duecento metri il sorpasso e l’arrivo sul traguardo in 07:37:10, quasi due secondi davanti all’Ungheria. Bronzo per la Francia. La domenica, invece, la barca di Agnese prende subito la testa della gara per non lasciarla più. Questi i passaggi cronometrici: 01:50:49 ai 500; 03:43:24 ai mille; 05:36:74 ai 1500 metri;  07:24:2 sul traguardo, con le avversarie relegate a quasi dieci secondi di distanza.

Dopo il bel successo di Agnese, però, l’estate remiera internazionale per i giovani canottieri ravennati non è ancora terminata. Dall’11 al 15 agosto, infatti, a Plovdiv (Bulgaria) si terranno i Mondiali Junior. E la Canottieri schiererà ben due ragazzi in gara: Marco Prati e Victor Kushnir.

Agnese Dassani con la medaglia d'oro (2a da DX)-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Canottaggio, due ori per la ravennate Agnese Dassani alla "Coupe de la Jeunesse"

RavennaToday è in caricamento