menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Centenario della pallavolo, è il momento del sitting volley: tanti eventi nel weekend

Proseguono gli eventi legati alle celebrazioni dell’arrivo, cent’anni fa, della pallavolo a Ravenna, nella base aeronavale di Porto Corsini, e in Italia

Proseguono gli eventi legati alle celebrazioni dell’arrivo, cent’anni fa, della pallavolo a Ravenna, nella base aeronavale di Porto Corsini, e in Italia, organizzati dal comitato territoriale Fipav di Ravenna, in compartecipazione col Comune di Ravenna. Sabato 25 agosto, in piazza Marinai d’Italia a Marina di Ravenna, nello spazio antistante gli uffici decentrati del Comune di Ravenna, è in programma l’iniziativa “Pallavolo & friends”, un incontro fra pallavolo, inclusione e libri con la collaborazione della Biblioteca dello Sport.

Sono due gli appuntamenti che caratterizzano questo evento: alle 18.30 si terrà un’esibizione di sitting volley, che vedrà in campo una selezione del PianoterRA, la compagine ravennate che ha dato un importante impulso allo sviluppo della disciplina in Romagna, e una rappresentativa di atleti della regione, mentre alle 21 ci sarà la presentazione del libro di Roberto Bruzzone, atleta disabile piemontese che affronta imprese estreme con una protesi al titanio al posto della gamba destra, e Federico Blanc, capitano della nazionale italiana di sitting volley, dal titolo “Limiti, cronaca riflessa di un viaggio gamba in spalla”. Il libro è in sostanza il racconto del viaggio – e delle fatiche fatte per affrontarlo - intrapreso nel 2015 tra Perù e Bolivia da Roberto Bruzzone, arricchito dai contributi e dalle sensazioni di Blanc, che ne aveva seguito ogni tappa dal pc di casa. In mezzo, alle 20 circa, sarà offerto a tutti i presenti un buffet. Per l’occasione, dalle 19.30 alle 22.30, sarà effettuata l’apertura straordinaria, con la possibilità di usufruire di tutti i servizi, delle due biblioteche presenti nel palazzo comunale: la Biblioteca dello Sport e la Ottolenghi.

Nel frattempo, si è disputata al Fantini Club di Cervia la terza e ultima tappa di qualificazione della Coppa del centenario di beach volley, riservata alle categorie under 16 e Under 19 maschile e femminile. Si è così delineata la classifica finale a punti per ogni categoria che promuove i primi otto e le prime otto atlete al Master finale, previsto per sabato 1 settembre al bagno Obelix di Marina di Ravenna.

Nell’Under 16 maschile, è stata una lotta tra i cesenati Giovanni Pascucci (tesserato per il Porto RoburCosta) e Luca Falzaresi, (del Volley Club Cesena) che si sono imposti per 2-0 sul duo del Porto RoburCosta Fucksia-Vitali, i quali salgono di un gradino il podio, dopo due terzi posti, e chiudono appaiati al comando la classifica generale a punti di categoria.

Nell’Under 16 femminile, dopo un terzo e un secondo posto il duo della Teodora Torrione, composto da Vittoria Balducci e Alice Masotti, riesce a centrare la vittoria, imponendosi in finale sul duo Giorgia Greco Zeru (Olimpia Master Garavini)-Elisa Casadei (Teodora Settore Giovanile) col punteggio di 2-0. Ancora terze le due rappresentanti del Volley Club Cesena, Federica Polletta-Mirea Balzani, che nella finalina hanno sconfitto per 2-0 Federica Ghiberti-Maia Siboni, entrambe dell’Olimpia Master, alla loro prima partecipazione. Greco Zeru, Casadei e Balducci chiudono in testa appaiate la classifica generale di categoria.

Nell’Under 19 maschile, conferme sul podio per il duo della Zinella, Samuele Grassilli-Mattia Orioli, che a Cervia, dopo il secondo posto della tappa di Porto Corsini, sbaragliano la concorrenza composta tutte da coppie del Porto RoburCosta: secondo posto per Matteo Camerani e Alessandro Ghini, sconfitti 2-1 in finale; terzo posto per Michele Gardini-Lorenzo Filippi e quarto posto per Luca Poletti-Lorenzo Tomassini. E saranno questi otto atleti a giocarsi il titolo nel Master finale.

Infine, nell’Under 19 femminile, la coppia formata da Giulia Tampieri e Martina Marzola, duo targato Master Olimpia Garavini, si aggiudica la vittoria battendo in finale per 2-0 Agnese Zoffoli Bartolazzi e Caterina Nanni, entrambe tesserate nella scorsa stagione per la Teodora Settore  Giovanile. Terzo posto per Simin Baharvand-Giorgia Montanari (entrambe dell’Involley) che hanno sconfitto Claudia Pasini e Chiara Bosi (entrambe in lizza al Master Olimpia nell’ultima stagione) per 2-1. Tolte le vincitrici, le altre sei ragazze sono ammesse al Master finale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Arredare

Una casa di tendenza con i colori pantone del 2021

Fitness

Gli esercizi da fare a casa per rassodare il seno

Attualità

Russi, partono i corsi di lingua del Comitato di Gemellaggio

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento