menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Centro Sub Nuoto Faenza, atleti pronti per il weekend di gare a Riccione

La “Coppa Emilia-Romagna” costituirà l'ultima possibilità per i nuotatori di ottenere la qualificazione alla Finale del Campionato regionale

La “Coppa Emilia-Romagna” di nuoto si è salvata mercoledì 3 marzo dalla falcidia di competizioni provocata dal diffondersi del Covid-19 e andrà in scena come previsto da sabato pomeriggio a domenica a Riccione. Le nuotatrici e i nuotatori delle categorie Ragazzi, Juniores, Cadetti e Seniores del Centro Sub Nuoto Club 2000 di Faenza, allenati da Marco Fregnani, se la vedranno con gli atleti di società delle province di Ravenna, Forlì-Cesena, Rimini, Ferrara assieme alla “Gens Aquatica San Marino” nel concentramento organizzato dal Comitato Regionale della FederNuoto nella vasca da 50 metri dello Stadio del Nuoto in un totale rispetto delle norme anticontagio. 

La “Coppa Emilia-Romagna” costituirà anche l'ultima possibilità per ottenere la qualificazione alla Finale del Campionato regionale. E’ stato annullato invece il Campionato nazionale a Squadre “Coppa Caduti di Brema”, le cui finali in vasca corta erano in programma a Riccione giovedì 1 aprile. 

Se la “Coppa Emilia-Romagna” ha evitato il “taglio”, dopo giorni di riflessione in casa F.I.N., visto l’evolversi della situazione pandemica in Emilia-Romagna lo scorso martedì 2 marzo il Comitato Regionale della FederNuoto ha invece deciso di rimandare a data da destinarsi il “Trofeo Promesse” programmato nel week end del 13 e del 14 marzo, che avrebbe dovuto segnare il ritorno alle gare per le categorie “Esordienti” a distanza di oltre un anno. 

Un segnale di non resa al virus viene dalla Fin, la quale ha stabilito che il Campionato Assoluto Primaverile di nuoto si svolgerà dal 31 marzo al 3 aprile allo Stadio del Nuoto di Riccione con la formula delle batterie e delle finali, eccetto che per gli 800 e 1.500 stile libero che si disputeranno a serie. Intanto il Centro Sub Nuoto Club 2000 ha preso atto del Decreto del Presidente della Regione Emilia-Romagna e della richiesta del Sindaco di Faenza alle società sportive locali a limitare al massimo le proprie attività, vista la grave situazione epidemiologica, ed ha disposto l'interruzione degli allenamenti fino a domenica 14 marzo compresa, per le categorie “Pulcini” di ogni settore agonistico, per i nuotatori “Esordienti A, B e C”, per l’intero settore del nuoto artistico, oltre che per tutte le categorie dei nuotatori Master i quali al momento hanno all’orizzonte solo il Campionato Italiano programmato dal 21 al 27 giugno a Riccione. 

La piscina di Via Marozza resta aperta pertanto agli atleti e alle atlete delle categorie Ragazzi, Juniores, Cadetti e Seniores del nuoto ed ai pallanuotisti della Prima Squadra che parteciperà al Campionato di Promozione e del team “Under 16”. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento