Martedì, 19 Ottobre 2021
Sport Faenza

Centro Sub Nuoto Faenza: buoni risultati alla Coppa Brema

I nuotatori della società faentina continueranno ad allenarsi anche durante le feste in vista della ripresa dell’attività agonistica, prevista a gennaio inoltrato con la seconda parte delle Qualifiche Regionali

Si chiude con diverse soddisfazioni il 2016 degli atleti agonisti del Centro Sub Nuoto Club 2000. La Coppa Caduti di Brema, gara nazionale della Federnuoto, in cui ogni regione organizza la propria fase, ha visto la giovane squadra di Faenza tornare con piazzamenti di rilievo dallo Stadio del Nuoto di Riccione, dove erano “in circolazione” personaggi di alto livello come Ilaria Bianchi e Fabio Scozzoli, i quali non hanno mancato di imporre le loro classe. La Coppa Brema Emilia-Romagna, clou della prima parte della stagione agonistica, ha fatto registrare il miglioramento di almeno un record personale di tutte le nuotatrici e di tutti i nuotatori della società manfreda, con classifiche finali che vanno lette come estremamente positive in relazione all’età media decisamente bassa: a livello di squadre i ragazzi si sono piazzati 11esimi con 9.280 punti e le ragazze 15esime con 8.493 punti.

Eccellenti poi sono state le prove di Michele Busa nei 100 metri stile libero e nei 100 farfalla e di Andrea Leonardi nei 200 misti, gara in cui ha ottenuto il tempo di qualifica per partecipare ai Campionati italiani giovanili. Tra le ragazze Sofia Salaroli nei 200 metri rana ha fatto un passo importante verso la qualificazione ai Campionati italiani giovanili. Ha brillato, in particolare, il quinto posto nei 200 misti in 2’05”51 di Andrea Leonardi, il quale ha anche collezionato l’8° nei 50 metri stile libero (23”83), il 9° nei 400 misti (4’35”29) e l’11° nei 200 stile libero (1’56”91) Dopo il poker di successi al Meeting del Mosaico di Ravenna, Michele Busa, classe 2001, ha dunque nuovamente evidenziato la sua ottima condizione: 7° nei 200 farfalla (02’06”43), 8° nei 100 farfalla (55”16), 9° nei 100 stile libero (52”28) e 13° nei 1500 stile libero (16’41”44).

Leonardi e Busa, assieme a Stefano Berti e ad Alberto Ferrari hanno ottenuto il 10° posto nella staffetta 4 per 100 metri stile libero e il 12° nella 4 per 100 misti. La sedicenne Sofia Salaroli si è rivelata la migliore portacolori del Centro Sub Nuoto 2000 in campo femminile con il 7° posto nei 200 metri rana (2’37”19), il 9° nei 100 della stessa specialità (1’14”09) e l’8° nei 400 metri misti (5’05”47). I nuotatori della società faentina continueranno ad allenarsi anche durante le feste in vista della ripresa dell’attività agonistica, prevista a gennaio inoltrato con la seconda parte delle Qualifiche Regionali.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Centro Sub Nuoto Faenza: buoni risultati alla Coppa Brema

RavennaToday è in caricamento