Centro Sub Nuoto Faenza: gare sospese o annullate e allenamenti impossibili

Acque ferme per il Centro Sub Nuoto Club 2000 che non è riuscito nemmeno a fare disputare alcune delle poche gare rimaste in programma domenica scorsa

Acque ferme per il Centro Sub Nuoto Club 2000 che non è riuscito nemmeno a fare disputare alcune delle poche gare rimaste in programma domenica scorsa. I decreti governativi in tema di contrasto all’epidemia di Covid-19 hanno paralizzato l’intero mondo della società di Faenza, dove al centro sportivo di piazzale Pancrazi e di via Marozza gestito dalla Nuova Co.G.I.Sport. le piscine, la palestra e il thermarium resteranno chiusi a chiunque al fino a venerdì 3 aprile, perché fino a tale data in tutta Italia sono sospese le attività di palestre, centri sportivi, piscine, centri natatori, centri benessere, centri termali.  

La Federazione Italiana Nuoto ha disposto la sospensione dei seguenti eventi nazionali: Campionati assoluti di nuoto (dal 17 al 21 marzo) e Finale del Campionato nazionale a squadre di nuoto, Coppa Brema del 22 marzo, entrambi a Riccione; Criteria nazionali giovanili di nuoto previsti dal 3 all’8 aprile a Riccione. Per sua competenza, il Comitato Regionale Fin Emilia-Romagna ha annullato la manifestazione di nuoto artistico di domenica 15 marzo a Lugo, ma anche le finali del Campionato regionale di Categoria in Vasca Corta (CRCVC) di nuoto, che si sarebbero dovuto svolgere nel pomeriggio di sabato 7 e nell’intera giornata di domenica 8 marzo nonché tra il pomeriggio di sabato 14 e tutta domenica 15 marzo. Per ora è rinviato, forse, a maggio l’appuntamento delle syncronette faentine di domenica 15 marzo a Casalecchio di Reno nel Trofeo Ghermandi con le atlete di tutte le categorie.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Tutto da riscrivere il calendario 2020 dei nuotatori Master dopo la sospensione della seconda e nella terza giornata dei Campionati Regionali F.I.N. anche perché lo Stadio del Nuoto di Riccione è sigillato da domenica scorsa, mentre per i successivi eventi nulla è ipotizzabile. E’ saltata all’ultima ora la partita di domenica scorsa a Ravenna degli Under 13 della pallanuoto, sospeso l’impegno di domenica prossima degli Under 15 in casa con la Reggiana, così come la partita interna degli Under 18 di venerdì 13 con la “Waterpolo Forlì I”. Allo stesso modo la Prima squadra, ferma da febbraio, vede sfumare la gara di sabato 21 marzo, quando avrebbe dovuto ospitare l’Olimpia Vignola. E naturalmente per tutti i tesserati del Centro Sub Nuoto Faenza è impossibile allenarsi in piscina, sicuramente fino al 3 aprile. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragico schianto tra tre auto all'incrocio: muore un automobilista

  • Schianto all'incrocio tra un'auto e un bus con a bordo i passeggeri

  • La dura scelta controcorrente del barista: "Il bar è la mia vita, ma riaprire vorrebbe dire fallire"

  • Scontro tra due ciclisti nel sottopasso: uno è in condizioni gravissime

  • Perde il controllo della moto e cade nel fosso: interviene l'elicottero

  • La Riviera ha tanta voglia di ripartire: si anticipa la riapertura degli stabilimenti balneari

Torna su
RavennaToday è in caricamento