rotate-mobile
Martedì, 17 Maggio 2022
Sport Cervia

Cervia capitale mondiale del beach tennis: il torneo dei campioni da tutto il mondo

I partecipanti al torneo, campioni assoluti nella disciplina provenienti da 25 nazioni, sono 600, divisi nelle diverse categorie

I campioni del mondo sono pronti a confermarsi i migliori. Luca Carli e Michele Cappelletti partiranno come teste di serie numero 1, esordendo nei sedicesimi di finale nei Mondiali che si terranno da martedì 1 a domenica 6 agosto al bagno Delfino di Pinarella, torneo che oltre al titolo iridato metterà in palio un montepremi di 25mila euro. A questo importante appuntamento la coppia romagnola arriva in un ottimo stato di forma, dopo aver raggiunto la finale nei tornei di Ugento e di Viareggio, cadendo in entrambe le competizioni contro Luca Cramarossa e Marco Garavini, seconde teste di serie a Pinarella. I partecipanti al torneo sono 600, divisi nelle diverse categorie, e i partecipanti provengono da 25 nazioni.

“Siamo carichi e pronti per questo Mondiale – spiega Carli – e non vediamo l’ora di scendere in campo. Gli ultimi tornei hanno dimostrato che l’affiatamento con Michele è ritornato quello dei tempi migliori e probabilmente l’unico problema è mentale, perché il fatto di non aver vinto tornei da prima del suo infortunio ci sta bloccando. Poter ritornare a farlo a Pinarella è uno stimolo enorme e sarebbe bello vincere in finale contro Cramarossa e Garavini contro cui abbiamo perso quattro volte in stagione. Entrambi sono davvero in forma e lo hanno dimostrato anche a Viareggio, battendoci 6-7, 6-3, 3-6, ma non sottovaluterei neanche le coppie Burmakin/Giovannini, Calbucci/Marighella e Meliconi/Ramos. Il livello sarà ovviamente altissimo e siamo pronti a dare battaglia”. “Ci sentiamo quasi al 100% e quindi puntiamo a fare bene – afferma Michele Cappelletti -. Sappiamo di non essere i favoriti, perché Cramarossa e Garavini meritano di esserlo per i risultati che stanno raccogliendo in stagione, ma daremo comunque tutto per confermarci campioni. Fisicamente mi sento molto bene e sono convinto che arriviamo a questo appuntamento nelle condizioni migliori”. A dare ancora maggior carica a Carli e a Cappelletti c’è la recente convocazione per gli Europei a squadre che si terranno a Sozopol in Bulgaria dall’8 al 10 settembre.

Il programma

Si inizia con le qualificazioni del doppio maschile e femminile, martedì e mercoledì, con 4 posti disponibili per assicurarsi il tabellone finale a 24 coppie, che si completerà con le 18 migliori coppie in base al ranking e con 2 "wild card". Giovedì parte il doppio misto con un tabellone da 64 coppie e due categorie di under. Da venerdì vanno in scena i top player, contemporaneamente al torneo del doppio misto fino alla finale di sabato sera. Novità di quest’anno sarà l’appendice serale con gare da giovedì a sabato. Sempre nella giornata di venerdì ai migliori grandi saranno affiancate anche le categorie degli under. Sabato poi andranno in scena i quarti di finale e le semifinali nelle due categorie e alla sera una semifinale del doppio maschile e la finale del doppio misto. Domenica mattina le finali degli junior maschili e, nel pomeriggio, le finalissime del doppio femminile e maschile sul campo centrale dotato di tribune da oltre tremila posti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cervia capitale mondiale del beach tennis: il torneo dei campioni da tutto il mondo

RavennaToday è in caricamento