Ciclismo, dopo l'ottavo posto di tappa di Tarozzi al Giro d'Italia U23 è l'ora del Campionato

Grande iniezione di fiducia arriva dal Giro d’Italia Giovani Under 23 Enel appena terminato, andato in archivio con le ottime e promettenti prestazioni del faentino Manuele Tarozzi

E’ una formazione ambiziosa quella che "#inEmiliaRomagna Cycling Team", squadra guidata in ammiraglia dall’ex professionista Michele Coppolillo, schiererà al via del Campionato Italiano Under 23 in programma domenica 30 giugno a Corsanico (Lu), in Toscana. Grande iniezione di fiducia arriva dal Giro d’Italia Giovani Under 23 Enel appena terminato, andato in archivio con le ottime e promettenti prestazioni del faentino Manuele Tarozzi.

Il portacolori di "#inEmiliaRomagna Cycling Team", che al Giro Giovani vestiva la maglia della selezione mista, si è reso protagonista di una grande prestazione nell’ultima decisiva tappa sulle Dolomiti, da Agordo ai 2mila metri del Passo Fedaia/Marmolada, attaccando all’imbocco della salita finale e tenendo testa a lungo ai fortissimi colombiani che hanno dominato la corsa. Per Tarozzi è arrivato un ottavo posto di tappa (secondo italiano al traguardo) che va ad aggiungersi ad altre ottime prestazioni nelle tappe più impegnative del Giro d’Italia Under 23, che hanno visto Tarozzi in fuga sia sullo sterrato di Gaiole in Chianti, la terra dell’Eroica, che sulle impegnative rampe del mitico Mortirolo, in Valtellina. Nel mirino c’è il Campionato Italiano Under 23 in programma domenica 30 giugno (partenza ore 13) a Corsanico (Lu) in Toscana. #inEmiliaRomagna Cycling Team sarà al via con cinque atleti: Emanuele Ansaloni, Simone Buda, Andrea Cantoni, Alex Ponti e Manuele Tarozzi, atteso tra i protagonisti di un Campionato Italiano dal percorso particolarmente impegnativo.
 
"Il Giro d'Italia U23 è stato una buona esperienza: mi sono divertito e ho concluso in crescendo, arrivando nei primi dieci sul Passo Fedaia - ha detto Manuele Tarozzi dopo il Giro d’Italia Giovani - Il percorso del Campionato Italiano è molto adatto alle mie caratteristiche, sono uscito bene dal Giro U23 e quindi domenica spero di fare una bella gara".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Violento schianto frontale, grave una donna incinta: trasportata al "Bufalini" in condizioni critiche

  • Trema la terra poco dopo le 18, scossa di terremoto nel ravennate

  • Terremoto nella notte, una nuova scossa fa tremare la terra

  • Travolto da un'auto mentre va a scuola in bici: 13enne in ospedale

  • Una giovane vita spezzata troppo presto: tanta commozione ai funerali di Lorenzo Forte

  • Torna il corso per diventare balia di gattini

Torna su
RavennaToday è in caricamento