rotate-mobile
Domenica, 23 Gennaio 2022
Sport Faenza

Ciclismo, il faentino Manuele Tarozzi si conferma in ottima forma

Un ottimo 6° posto domenica nell'impegnativa Pessano - Roncola per il faentino Manuele Tarozzi, un'altra dimostrazione di continuità nei risultati

Positivo il fine settimana agonistico di "In EmiliaRomagna Cycling Team", che ha confermato il trend di risultati di prestigio avviato fin da inizio giugno. Un ottimo 6° posto domenica nell'impegnativa Pessano - Roncola per il faentino Manuele Tarozzi, un'altra dimostrazione di continuità nei risultati delle ultime settimane dopo il 4° posto di tappa a Cesenatico al Giro d'Italia Giovani U23 e, soprattutto, dopo la clamorosa prestazione ai Campionati italiani Elite a Imola, domenica scorsa, quando è rimasto con i più forti fino all'ultimo giro di Mazzolano e Gallisterna nella gara vinta da Sonny Colbrelli, chiudendo comunque al 15° posto, primo tra i "non professionisti" al traguardo.

Tarozzi, al primo anno da Elite (classe 1998) e già a segno più volte tra gli U23, sta dimostrando di meritare una opportunità tra i professionisti e ne ha dato ulteriore conferma alla Pessano - Roncola, restando con i migliori sette fino alla fine nella gara vinta da un altro romagnolo, Filippo Baroncini (Colpack Ballan).

Nelle fasi finali si era selezionato un drappello di una quindicina di unità, di cui oltre a Tarozzi faceva parte anche Andrea Cantoni: 12° posto al traguardo per il ragazzo di Cesena, già a segno quest'anno nella tappa inaugurale del Giro Giovani, dove ha anche vestito per un giorno la Maglia Rosa.


Sabato, il week-end era partito bene con un altro piazzamento in top ten, ottenuto dal faentino di Cassanigo Davide Dapporto, 7° in volata nel 63° Gran Premio Roncolevà, nel veronese. Per il giovane Dapporto è l'ennesimo piazzamento della stagione. Sabato la formazione emiliano-romagnola era impegnata anche ai Campionati Italiani Under 23 a cronometro a Romanengo, in provincia di Cremona, dove si sono ben comportati i due portacolori di "In EmiliaRomagna Cycling Team", Matteo Montefiori (14°) e Emanuele Ansaloni (17°), che hanno portato a termine la prova contro il tempo a oltre 48 km/h di media.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ciclismo, il faentino Manuele Tarozzi si conferma in ottima forma

RavennaToday è in caricamento