rotate-mobile
Mercoledì, 17 Agosto 2022
Sport

Cmc, una domenica da leoni: a Forlì arriva la capolista Modena

Il trittico di ferro proposto alla Cmc dal calendario, tra l'altro proprio in coincidenza con l'assenza dell'opposto titolare Renan, si conclude domenica al Pala Credito di Romagna a Forlì (ore 18, arbitrano Boris e Puecher) con l'arrivo dell'imbattuta capolista Modena Volley.

Il trittico di ferro proposto alla Cmc dal calendario, tra l'altro proprio in coincidenza con l'assenza dell'opposto titolare Renan, si conclude domenica al Pala Credito di Romagna a Forlì (ore 18, arbitrano Boris e Puecher) con l'arrivo dell'imbattuta capolista Modena Volley. I canarini sono una delle più serie pretendenti alla conquista dello scudetto, avendo completato l'assetto già eccellente della passata stagione con innesti eccellenti quali Vettori, Petric e Piano.

Consapevole della grande difficoltà presentata dal match, il coach della Cmc Waldo Kantor aspetta comunque un'altra buona prova da parte della sua squadra: "Continua una fase difficile del calendario che non ci ha permesso di assorbire l'assenza di Renan, però debbo dire che contro Trento e Perugia soprattutto la squadra non ha certo giocato peggio delle prime giornate. La differenza, purtroppo, l'ha fatta il valore degli avversari che non ci ha permesso di raccogliere punti nelle ultime due gare. Adesso arriva Modena, una formazione con altissimi valori tecnici a cominciare dalla presenza di Bruninho. Ai miei chiedo di giocare con l'intensità e la voglia mostrate a Perugia, per cercare di mettere in difficoltà una squadra davvero molto forte come, appunto, è Modena".

McKIBBIN OK
Kantor avrà a disposizione anche Riley McKibbin. Grazie al lavoro febbrile della società il palleggiatore statunitense, arrivato cinque giorni fa per sostituire Toniutti, alla luce delle festività osservate dal calendario americano in questo periodo ha ottenuto a tempo di record il nuovo visto.  L'unico assente sarà quindi l'infortunato Renan. Al Pala Credito è atteso il pubblico delle grande occasioni, anche in virtù dei tanti tifosi annunciati in arrivo da Modena per sostenere la capolista.

GLI EX
Sono due, entrambi peraltro fuori dal campo. Se Waldo Kantor, allenatore della Cmc, è stato un grande palleggiatore a Modena dal 1990 al 1993. Andrea Sartoretti, che ora fa il direttore sportivo a Modena, arrivò giovanissimo a Ravenna a metà degli anni Novanta per giocare nel Porto cinque stagioni nel corso delle quali vinse anche la seconda e la terza Coppa Campioni conquistate dal sestetto di Daniele Ricci.
E' invece un grande ex dell'impianto nel quale si giocherà Alberto Casadei, opposto di scorta di Modena che a Forlì e nato ed ha giocato per diverse stagioni.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cmc, una domenica da leoni: a Forlì arriva la capolista Modena

RavennaToday è in caricamento