menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Concitato finale dopo alti e bassi: la Rekico cade al fotofinish con Oleggio

La Rekico ritornerà in campo mercoledì alle 18 ancora al PalaCattani nel recupero dell’undicesima giornata contro la Paffoni Omegna e sabato 13 marzo alle 18 a Cesena (recupero decima giornata). Dopo queste due gare si concluderà la prima fase per i faentini

La Rekico cade al fotofinish con Oleggio, recriminando per alcuni episodi sfortunati nel concitato finale. E pensare che la squadra aveva giocato una buona gara nonostante gli alti e bassi e le assenze di Anumba e Filippini, non riuscendo però mai a prendere l’inerzia del gioco nel secondo tempo dove non mostra la solita lucidità. Un passo falso che farà crescere anche perché bisogna già pensare al match casalingo con Omegna di mercoledì (palla a due ore 18).

Ottima partenza della Rekico che si porta 24-7 grazie al gioco corale poi però subisce il ritmo di Oleggio che minuto dopo minuto colma il gap fino a raggiungere la parità con Ielmini (33-33) e il sorpasso con una tripla di De Ros a ridosso dell’intervallo per il 36-34. La Rekico non brilla neanche nel terzo quarto pur reagendo molto bene quando la Mamy prova a spingere sull’acceleratore portandosi sul 39-44, restando sempre in scia all’avversario. Il match è molto equilibrato tanto che al 35’ il punteggio ì 56-56 poi sale in cattedra la voglia di vincere dei faentini. Rubbini si inventa la tripla del 61-58 a meno di due minuti dalla fine poi Ballabio firma il 63-62 a12’’ dalla sire. Ma ecco che arriva l’episodio chiave. 

Giacomelli penetra in area e subisce fallo da Iattoni, giudicato però antisportivo: una decisione piuttosto dubbia. La guardia segna il libero e porta i suoi sul 65-63 con Oleggio che ha a disposizione anche la rimessa. La Rekico non può far altro che commettere fallo su Pilotti, freddo nel segnare i liberi del 67-63. I Raggisolaris falliscono poi la tripla della speranza e commettono ancora fallo su Pilotti allo scadere che fissa il risultato sul 69-63. La Rekico ritornerà in campo mercoledì alle 18 ancora al  PalaCattani nel recupero dell’undicesima giornata contro la Paffoni Omegna e sabato 13 marzo alle 18 a Cesena (recupero decima giornata). Dopo queste due gare si concluderà la prima fase per i faentini.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cronaca

La sorpresa pasquale a Maiano: sbuca un uovo di Pasqua gigante

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento