Venerdì, 30 Luglio 2021
Sport

Consar, il neo coach Zanini: "Abbiamo tanto da costruire, voglio gente estremamente motivata"

"Metterò a disposizione tutte le conoscenze acquisite anche all'estero. Per me tornare in Italia è un grande piacere, Ravenna poi per me è una bellissima città"

La Consar Porto Robur Costa Ravenna ha un nuovo allenatore per il campionato di Superlega: si tratta di Emanuele Zanini. Classe 1965, mantovano con esperienza maturata anche all'estero, è inoltre ct della Nazionale maschile croata, che disputerà gli europei nel prossimo settembre. L'ex Madlost Zagabria si è presentato nella mattinata di lunedì.

Tra tutte le avventure vissute in carriera da Zanini, quella di Ravenna appare come la più stimolante: "Sicuramente è molto stimolante essere in questa storica piazza, uno dei motivi per i quali sono qua. Abbiamo tanto da costruire, anche se in pochissimo tempo, e questo rende la cosa estremamente difficile".

L'obiettivo della prossima stagione: "La permanenza nella Superlega, cosa estremamente difficile e quindi per me molto stimolante. Metterò a disposizione tutte le conoscenze acquisite anche all'estero. Per me tornare in Italia è un grande piacere, Ravenna poi per me è una bellissima città: ci sono tutti gli ingredienti per essere con l'entusiasmo alle stelle, cosa di cui avremo bisogno".

Per il roster, il neo allenatore di Ravenna ha le idee chiare: "Gente estremamente motivata, che avrà ben chiare le difficoltà che incontrerà durante la stagione".

Zanini ha infine un messaggio per i tifosi, che da un anno attendono di tornare al palazzetto: "Al di là di ogni valutazione sull'aspetto tecnico e sui risultati, quando avremo la possibilità di rivedere i palazzetti gremiti, sarà una gioia per tutti quanti: per gli spettatori, che potranno tornare a emozionarsi dal vivo, e per i protagonisti in campo, i giocatori, che sentiranno le emozioni amplificate. Il pubblico è parte integrante dello sport, questa cosa si sentirà in modo enorme".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Consar, il neo coach Zanini: "Abbiamo tanto da costruire, voglio gente estremamente motivata"

RavennaToday è in caricamento