menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Equitazione, al via al circolo ippico l'Adriatic Tour

Sono previste categorie riservate ai giovani cavalli e diverse formule di concorso fino al prestigioso Internazionale ‘due stelle’

Parte mercoledì presso il circolo ippico Le Siepi di Cervia il circuito formato da due concorsi internazionali di altissimo livello. La manifestazione si articola in due appuntamenti in programma da mercoledì 20 a domenica 24 marzo, per quanto riguarda il primo concorso del circuito, e dal 27 al 31 marzo, per quanto riguarda la seconda tornata di competizioni. La gara clou come di consueto sarà il Gran Premio della domenica.

Sono previste categorie riservate ai giovani cavalli e diverse formule di concorso fino al prestigioso Internazionale ‘due stelle’, con due categorie per ciascuna settimana valide ai fini della Longines Ranking List della Federazione Equestre Internazionale, ovvero la classifica mondiale del salto ostacoli. Sono ben dodici le nazioni che vedranno i loro rappresentanti darsi battaglia sui percorsi disegnati dallo chef de piste Uliano Vezzani, assistito da Giorgio Bernardi. Vezzani, al momento considerato il numero uno al mondo, ha mosso i primi passi della sua carriera proprio sui campi de Le Siepi, dunque per il circolo si tratta di un gradito ritorno.

Oltre a Francia, Gran Bretagna, Germania, Svizzera, Austria, Polonia, Liechtenstein, Colombia, Olanda e Norvegia sono da sottolineare le presenze della rappresentativa ceca e di quella slovacca, che non sono solite frequentare i concorsi italiani. In particolare, per l’Austria scenderà in campo Helmut Morbitzer, presente ai Giochi Olimpici di Atlanta sia nel salto ostacoli individuale che a squadre e organizzatore dello Csio di Linz, per la Germania Helmut Schönstetter, per l’Olanda Niels e Peter Bulthius e per il Belgio Jan Vinckier. Mentre a tenere alti i colori azzurri ci saranno Mirco Casadei, già campione italiano e ‘storico’ cavaliere bolognese, e il figlio Giacomo, medaglia d’oro individuale e d’argento a squadre ai Giochi Olimpici giovanili di Buenos Aires 2018 e campione europeo junior 2017. E ancora, hanno già confermato la loro presenza alla kermesse, l’atleta delle Fiamme oro Vincenzo Chimirri, le amazzoni Valentina Interlenghi e Alessia Marioni, campionessa italiana 1998, Marco Porro, selezionatore e tecnico della Federazione, Gabriele Gasparetto, campione italiano junior 2018, Massimiliano Baroni e Omar Bonomelli.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Dall'Antica Roma al terzo millennio: il mito eterno dei Lom a Merz

Arredare

Una casa di tendenza con i colori pantone del 2021

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento