Giovedì, 28 Ottobre 2021
Sport Faenza

Faenza, tornano in acqua gli atleti del Centro Sub Nuoto

I nuotatori del Centro Sub Nuoto Club 2000 stanno iniziando proprio in questi giorni gli allenamenti “in acqua” nelle piscine gestite dalla Nuova Co.G.I. Sport

Sono oltre un centinaio le ragazze e i ragazzi che si allenano intensamente nelle vasche del centro sportivo comunale di Faenza in vista di mesi di competizioni che li vedranno impegnati fin alla prossima estate. I nuotatori del Centro Sub Nuoto Club 2000 stanno iniziando proprio in questi giorni gli allenamenti “in acqua” nelle piscine gestite dalla Nuova Co.G.I. Sport.

“Tutti i nuotatori tesserati della nostra società, compresi i pallanuotisti e le syncronette - spiega Giorgio Maccolini, coordinatore del team di allenatori - sono reduci dalla preparazione ‘a secco’, iniziata in agosto sulla spiaggia di Pinarella di Cervia e proseguita nelle aree verdi del centro natatorio comunale: ora sono passati nel loro elemento”.

Per quanto riguarda il nuoto di velocità sono coinvolti proprio tutti gli elementi, dagli 8 ai 20 anni d’età, delle varie categorie: Assoluti (ossia Senior e Cadetti), Juniores, Ragazzi ed Esordienti “A”, “B” e “C”. A seguire la crescita sportiva, e non solo, dei nuotatori sono, oltre a Maccolini, gli allenatori Annalisa Nisiro, Nicolò Nonni, Marco Fregnani, Marco Mastrapasqua con Giorgia Silimbani che si occupa di istruire i più piccoli.

Dopo tanto allenarsi, le ragazze e i ragazzi del Centro Sub Nuoto cominceranno a “fare sul serio” alle 18 di sabato prossimo, quando nella piscina dell’impianto principale di piazzale Pancrazi, con ingresso libero per tutti, andrà in scena il 12esimo Trofeo Sociale, riservato ai tesserati. Tra qualche giorno, poi, verranno decisi i prossimi appuntamenti agonistici di tutte le categorie sia della Federazione Nuoto, sia degli enti di propaganda Uisp e Libertas, aspettando la Coppa Brema, l’importante competizione su scala regionale con le finali in programma a Riccione prima delle feste natalizie.

La stagione sportiva natatoria che va ad iniziare vedrà in prima linea il sedicenne Michele Busa, reduce da numerosi successi e piazzamenti da podio. “Passa di categoria da Ragazzi a Juniores - dice Giorgio Maccolini -: un salto interessante e impegnativo in vista della scalata ai livelli superiori”. Lasciatosi alle spalle una stagione ricca di soddisfazioni, Andrea Leonardi (classe 1998) da ottobre dovrà essere bravo a conciliare l’attività sportiva con gli studi universitari. “Busa e Leonardi, assieme a Sofia Salaroli (plurimedagliata nelle diverse gare, n.d.r.) - aggiunge Maccolini - sono i nostri elementi di punta che si ‘tirano dietro’ un bel gruppo di ragazze e ragazzi in forte crescita”. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Faenza, tornano in acqua gli atleti del Centro Sub Nuoto

RavennaToday è in caricamento