Giovedì, 28 Ottobre 2021
Sport Faenza

Calcio a 5, si riaccendono le luci del grande futsal al PalaCattani

Il Faventia alla partita con Manzano si presenterà finalmente al gran completo grazie al recupero di Garbin e Gjyshja dalla forma influenzale

Si riaccendono le luci del grande futsal al PalaCattani. A quasi 6 mesi di distanza dall’ultimo incontro ufficiale la struttura manfreda è pronta ad ospitare un trittico di partite ad alto contenuto emozionale per gli amanti del calcio a 5. Si comincerà sabato pomeriggio, quando alle 15,00 in punto l’arbitro Sorci di Pesaro fischierà l’inizio di Faventia-Bassa Manzano, incontro valido per la 5° giornata del Campionato Nazionale di Serie B. Il ricco menù poi prevede che a calcare il parquet del Cattani siano per la prima volta in assoluto i campionissimi della Nazionale Italiana che affronteranno la selezione della Romania in quella che da molti è definita un’amichevole dal sapore di Europeo.

Infine, tanto per non farsi mancare nulla, Sabato 5 Novembre, ci sarà probabilmente la partita più importante dell’anno per il Faventia, chiamato a scontrarsi contro il temibile Carrè Chiuppano, compagine con cui i manfredi sono stati finora a pari punti in classifica.

“In una settimana memorabile per il futsal romagnolo – ha dichiarato Simone Bottacini in conferenza stampa – in cui la Nazionale per la prima volta giocherà a casa nostra, avremo la possibilità di affrontare due partite fondamentali per i nostri obiettivi futuri. Manzano è una delle squadre migliori tra le neopromosse, e Chiuppano non ha bisogno di presentazioni, tra le due partite c’è la trasferta a Mezzolombardo in cui l’anno scorso pareggiammo 8-8 di rincorsa. Sarà un buon test per la nostra tenuta mentale.” Il Faventia alla partita con Manzano si presenterà finalmente al gran completo grazie al recupero di Garbin e Gjyshja dalla forma influenzale.


 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calcio a 5, si riaccendono le luci del grande futsal al PalaCattani

RavennaToday è in caricamento