'Fencing mob', schermidori in piazza per un flash mob

Domenica – insieme a tanti club schermistici di tutto il mondo – la Società Schermistica Lughese ha partecipato al Fencing Mob

Domenica – insieme a tanti club schermistici di tutto il mondo – la Società Schermistica Lughese ha partecipato al Fencing Mob, iniziativa che porta la scherma nei luoghi più significativi delle città e dei territori. Tutti gli anni infatti, all’inizio della stagione sportiva, la Federazione Italiana Scherma propone alle società di realizzare una sorta di flash mob in un luogo particolare della zona in cui operano, condividendo poi video e foto dell’esperienza sui social network.

"Per l’occasione – spiegano gli organizzatori – abbiamo scelto uno degli ambienti più belli e scenografici della Bassa Romagna, la Piazza Nuova di Bagnacavallo, che per un giorno si è popolata di divise bianche". Si è così creato un ambiente molto suggestivo, con gli schermidori che animavano la settecentesca piazza con i loro eleganti movimenti e il pubblico che li seguiva con curiosità e interesse. Sono intervenuti, accanto al presidente della Società Schermistica Lughese Raffaele Clò, il sindaco Eleonora Proni e il vicesindaco Ada Sangiorgi. Il presidente Clò ha ringraziato le autorità intervenute per la sensibilità e l’interesse dimostrati per il Fencing Mob 2019 sia mettendo a disposizione la scenografica piazza, sia intervenendo personalmente alla manifestazione. Ha poi dichiarato che "nella suggestiva Piazza Nuova si fondono oggi magnificamente l’armonia e lo stile che caratterizzano le sue forme architettoniche con quelle dell’antico e nobile esercizio della scherma. In questo sport, infatti, il necessario agonismo non deve mai far dimenticare agli atleti i principi di disciplina, rispetto e lealtà che stanno alla base di ogni disputa fra i contendenti".

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La macabra sfida del 'Samara Challenge' arriva in Romagna: "Gioco pericoloso"

  • Vanno dal meccanico dopo l'incidente e ne fanno un altro: curiosa "scia" di sinistri

  • Soci, clienti e lavoratori: apre a Ravenna il primo supermercato autogestito della Romagna

  • La crema antirughe dell'azienda di Cotignola vince il premio 'Bio Awards'

  • Elisa, Alessandra Amoroso, Guccini e Tiromancino: ospiti di lusso per "Imaginaction"

  • Agricoltori in ginocchio: "Crisi senza precedenti, le aziende gettano la spugna"

Torna su
RavennaToday è in caricamento