menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Un'altra domenica amara: il Ravenna cade contro la Fermana

Primo tempo avaro di emozioni, con i giallorossi nei minuti iniziali a fare la partita senza trovare tuttavia la via del gol

Per lo scontro contro la Fermana Colucci ripresenta il Ravenna con il 433, ritrovando Caidi al centro della difesa e Mokulu prima punta, ai suoi fianchi Ferretti e Martignago. Padroni di casa schierati da Cornacchini con un compatto 442, davanti Neglia e Cognigni. Ravenna che per la prima parte della gara mantiene il pallino del gioco, ma il giro palla non riesce a scardinare l’ordinata difesa dei padroni di casa. Primo sussulto al 25’ con il tiro di Neglia che viene parato da Albertoni, sulla respinta di avventa Demirovic, ma Caidi chiude lo specchio. Al 28’ lo stesso Demirovic trova il jolly con una punizione laterale che scavalca Albertoni sul secondo palo. Ravenna che subisce il contraccolpo psicologico e non riesce a rendersi pericoloso fino al duplice fischio.

Alla ripresa delle ostilità il Ravenna riparte con il possesso, ma trovare spazi diventa sempre più complicato, al 15’ giallorossi reclamano un rigore sull’inserimento di Vanacore, ma per il direttore di gara è simulazione. Fermana che due minuti dopo sfiora il raddoppio con il tiro al volo di Neglia da posizione defilata, ma la conclusione sibila a fil di palo. Al 30’ Ravenna in avanti con Martignago che trova Ferretti sul secondo palo, Ginestra salva sull’incornata e sulla respinta Mokulu viene steso a centro area per un rigore solare. Sul dischetto si presenta il centravanti giallorosso, ma Ginestra si allunga sulla propria sinistra e con l’aiuto del palo mantiene la porta inviolata. Il Ravenna si riversa in attacco alla ricerca del pari, ma la Fermana al 92’ punisce in contropiede con Urbinati. Palla al centro e Mokulu sfrutta un’indecisione della retroguardia canarina per segnare il 2-1. Troppo tardi per provare a raddrizzarla, da domani squadra al lavoro in vista di un nuovo scontro salvezza contro l’Imolese.

Fermana FC - Ravenna Football Club 1913: 2-1

Fermana FC: Ginestra, Urbinati, Manetta, Cognigni (44' st Raffini), Iotti, Neglia, Scrosta, Grossi (8' st Grbac), Sperotto, Rossoni, Demirovic (23' st Liguori, 44' st Manzi). A disp.: Zizzania, Mordini, Labriola, Esposito, Staiano, Cremona, Diop, Palmieri. All.: Giovanni Cornacchini.

Ravenna Football Club 1913: Albertoni, Alari (36' st Marozzi), Vanacore, Fiorani (12' st Sereni), Ferretti (47' st Cossalter), Mokulu, Martignago, Caidi, De Grazia, Papa, Perri (12' st Shiba). A disp.: Tonti, Raspa, Cesprini, Franchini, Marra, Mancini, Stellacci. All.: Leonardo Colucci.

Reti: 29' pt Demirovic, 45'+2' st Urbinati, 45'+3' st Mokulu.

Note: Ammoniti: Cognigni, Demirovic, Vanacore, Liguori.

-> Tutti i risultati sportivi dei campionati locali

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento