rotate-mobile
Lunedì, 17 Giugno 2024
Sport Faenza

A Fausto Gresini il titolo di ambasciatore dello sport faentino nel mondo

L’ex pilota motociclistico Fausto Gresini, due volte campione del mondo nella classe 125, manager e fondatore del team Gresini Racing, riceverà, infine, il riconoscimento di ambasciatore dello sport faentino nel mondo

E’ una vera e propria festa dello sport faentino quella che si terrà lunedì prossimo, con inizio alle ore 20.30, al teatro comunale Masini. Nel corso della serata è infatti programmata la cerimonia di consegna del “Premio all’Atleta” e di quello “Una vita per lo sport” per l’anno 2014.
Alla manifestazione, organizzata dall’assessorato allo Sport e dalla commissione sport del Comune di Faenza, interverranno campioni dello sport e rappresentanti delle società sportive del nostro territorio. I premi saranno consegnati dal sindaco Giovanni Malpezzi e dall’assessore allo sport e alle politiche giovanili del Comune di Faenza Maria Chiara Campodoni.

Condurrà la serata il giornalista Boris Casadio, collaboratore di diverse emittenti e testate giornalistiche, “voce” dei più prestigiosi eventi motoristici che si svolgono in Italia e speaker ufficiale degli autodromi di Misano e Imola. L’ambito riconoscimento “Una vita per lo sport”, istituito nel 1990 (in allegato l’albo d’oro) per premiare quei personaggi e dirigenti faentini particolarmente distintisi per impegno e passione in ambito sportivo, è stato assegnato per l’anno 2014 a Vincenzo Lusa. Nato a Faenza il 29 marzo 1932, Vincenzo Lusa è personaggio conosciutissimo in città. E’ stato giocatore di calcio nelle formazioni giovanili del C.A. Faenza prima di intraprendere la carriera di allenatore. Come tecnico ha allenato il G.S. San Francesco, la Robur Faenza, il C.A. Faenza, dapprima nel settore giovanile poi la prima squadra, e il Castelbolognese (settore giovanile e prima squadra).

E’ stato anche arbitro di calcio a livello regionale e in seguito segnalinee di serie C, dal 1950 al 1966. Assicuratore, per molti anni agente generale della Società Cattolica di Assicurazione, Lusa ha rivestito importanti incarichi nella vita politica locale: è stato infatti consigliere comunale dal 1981 al 1995 e assessore all’istruzione e allo sport dal 1988 al 1993. Il “Premio all’Atleta” per i brillanti risultati conseguiti nel corso del 2014 va invece ai lottatori Valeriu Rusu, Gheorghe Macarie, Nicola Menghetti e Nicolae Golban, a Irene Franchini e Luca Valenti (tiro con l’arco), Massimo Dalla Casa (tiro a segno) e ai componenti la squadra di tiro a segno dell’a.s.d. Faenza, lo stesso Massimo Dalla Casa, Luca Barisonzi e Jader Cavina.

Sarà poi assegnato un riconoscimento alla memoria a Giorgio Vassura, scomparso nelle settimane scorse, grande figura del mondo della danza, più volte campione italiano di danze folk amatoriali, maestro di ballo e presidente dell’associazione Le Magiche Fruste di Romagna. L’ex pilota motociclistico Fausto Gresini, due volte campione del mondo nella classe 125, manager e fondatore del team Gresini Racing, riceverà, infine, il riconoscimento di ambasciatore dello sport faentino nel mondo. La serata si chiuderà con la consegna dei riconoscimenti al merito sportivo per il 2014 a oltre un’ottantina di atleti

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A Fausto Gresini il titolo di ambasciatore dello sport faentino nel mondo

RavennaToday è in caricamento