Faenza, una Pasquetta all'insegna del ciclismo con la 22esima Gran Fondo Davide Cassani

La sicurezza sarà garantita dai volontari della Protezione Civile, dalla Polizia Municipale e Carabinieri, la scorta in moto della Polizia Stradale e dal Team Progetti Scorta.

Presentata la 22esima edizione della Gran Fondo Davide Cassani, co-organizzata dalla Polisportiva Zannoni e dalla S.C Ceretolese. Due gli appuntamenti in programma per il lunedì di Pasquetta 28 marzo, con la Gran Fondo amatoriale in programma al mattino, con partenza e arrivo in Piazza del Popolo a Faenza, e la Gran Fondo Giovani categoria Juniores, con partenza da Solarolo e arrivo a Faenza, quest’anno alla seconda edizione dopo il grande successo dell’anno scorso. L’obiettivo, come tutti gli anni, è il sostegno al ciclismo giovanile.

“Con una giornata intera di ciclismo e di sport riusciamo a mantenere l’attività giovanile di un anno di due società sportive giovanili – ha ricordato in conferenza stampa Davide Cassani, ct della nazionale italiana di ciclismo e coordinatore di tutte le nazionali giovanili – questa Gran Fondo si ripete ogni anno ed è un fiore all’occhiello dello sport locale. C’è tanta gente che ci lavora dietro senza prendere un euro, ma solo perché ha a cuore il supporto al movimento giovanile. Qui a Faenza sicuramente diamo un buon esempio. Riusciamo anche a organizzare una gara juniores, in un momento dove di queste gare se ne organizzano sempre meno. Da ricordare poi la gara per 

la categoria Giovanissimi a fine agosto alla pista di Via Lesi, un altro appuntamento importante locale per il ciclismo giovanile.  Non mi resta che dire grazie a tutti voi”. “Come amministratori siamo onorati di poter favorire e ospitare una manifestazione sportiva che si pone come obiettivo il sostegno ai giovani – ha sottolineato Claudia Zivieri, assessore allo sport di Faenza – lo sport fa bene non solo al fisico ma anche alle mente, e aiuta a porsi degli obiettivi. In questo momento, in particolare per i giovani, è importante porsi dei traguardi”. Nicola Dalmonte, presidente della Pol. Zannoni, e Franco Chini, hanno presentato poi le caratteristiche tecniche dei percorsi e lo svolgimento della giornata.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La Gran Fondo amatoriale si corre alla mattina, con partenza alle 9.30 e arrivo entrambi a Piazza del Popolo, districandosi in due percorsi, il medio e il lungo. Nel primo, lungo 85,1 km, si affronteranno le salite del Casale, della Carla, il Monticino e infine i Monti Coralli. Nel percorso lungo, da 130,5 km, sono previsti il Trebbio, il Chioda, il Casale, il Monticino, Monte Albano e infine i Monti Coralli. La gara juniores parte nel primo pomeriggio da Solarolo e prevede due giri del Gpm del Monte Serra, sei giri dei Monti Coralli Bassi e un giro dei Monti Coralli Alti, con l’arrivo in Piazza del Popolo. All’organizzazione collaborano anche i gruppi amatoriali Bike Passion, l’Unione Ciclistica Castelbolognese e il Gruppo Cicloturistico Avis Faenza. La sicurezza sarà garantita dai volontari della Protezione Civile, dalla Polizia Municipale e Carabinieri, la scorta in moto della Polizia Stradale e dal Team Progetti Scorta. 
                                                                                     

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, un altro studente positivo a scuola: classe in quarantena

  • Si parte in anticipo coi vaccini antinfluenzali: gratis sopra i 60 anni

  • Apre un nuovo supermercato: "Risanata un'area dismessa e investiti 5 milioni di euro"

  • Il coronavirus fa un'altra vittima. "Mascherina sulla bocca e testa sulle spalle"

  • Elezioni a Faenza: lo spoglio delle schede e i risultati - LA DIRETTA

  • Coronavirus, due positivi a scuola: quarantena per alunni e docenti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RavennaToday è in caricamento