rotate-mobile
Mercoledì, 22 Maggio 2024
Sport Faenza

I risultati delle gare di nuoto e pallanuoto del Centro Sub Nuoto Faenza

Tutti i risultati del week end di nuoto e pallanuoto del Centro Sub Nuoto Faenza

Sta decollando la stagione della pallanuoto per il Centro Sub Nuoto Club 2000: iniziati i campionati giovanili, la prima squadra sta invece scaldando i motori in vista, con lecite ambizioni, delle partite che contano nel torneo di Promozione solo da gennaio. Gli allenamenti proseguono intensi e intanto sono passati agli archivi un probante test a Ravenna e un’amichevole vinta a Riccione, dove il team Manfredo tornerà in settimana per un altro “collaudo”. Fra i promettenti giovani della squadra di Faenza, l’esperto portiere Valerio Zucchini (classe 1981) trasmette sicurezza, mentre sta venendo a mancare l’apporto del 33enne attaccante Renato De Fino (con precedenti illustri in B, tra cui Pesaro e Pescara) che sta smaltendo un infortunio a una spalla e rientrerà in tempo per il campionato. Avare di soddisfazioni le prime gare ufficiali Fin per la squadra Under 17, reduce da due sconfitte a Bologna: la prima contro la forte Rari Nantes (3-14), la seconda contro il President (4-6); i primi punti sono attesi nei confronti casalinghi. Si aspettavano qualcosa di meglio i ragazzi del team Under 15 che domenica sono tornati battuti 5-12 da Riccione nel primo incontro del campionato regionale Fin. “Dopo i primi due tempi le squadre erano sul 4 a 4 - commenta Max Moretti, responsabile tecnico della pallanuoto del Centro Sub Nuoto Faenza -, ma dal terzo tempo, in seguito a un’incomprensibile raffica di espulsioni contro di noi, la partita è praticamente finita”. Mentre gli Under 12 attendono gennaio per le gare che contano, i bambini dell’Acquagol hanno ben figurato in un torneo a Riccione, dove hanno collezionato una vittoria, tre pareggi e una sconfitta.

Poker di medaglie d’oro nel nuoto per Michele Busa sabato e domenica scorsi a Ravenna all’11° Meeting del Mosaico organizzato dal Rinascita Team Romagna. Al prestigioso appuntamento nazionale in vasca da 50 metri nella città bizantina dove hanno partecipato 29 squadre della categoria Assoluti, il Centro Sub Nuoto Faenza si è fatto valere soprattutto col suo atleta di punta, ma non solo. Michele Busa si è classificato primo nei 50 metri stile libero e nei 50, 100 e 200 metri farfalla, ma sul podio, tutti terzi, sono saliti pure Lorenzo Caggiano nei 50 e nei 200 rana, Sara Pasotti nei 50 dorso e Martina Venieri nei 200 misti. I nuotatori della società faentina saranno impegnati sabato e domenica prossimi nella prima parte delle Qualifiche Regionali a Forlì e l’11 dicembre a Pinarella di Cervia.

E’ di sei ori, 5 argenti e 3 bronzi il bottino dei nuotatori Master del Centro Sub Nuoto Faenza al 4° Trofeo Fanatik Team andato in scena domenica 20 novembre a Forlì. Bravissima Laura Rava (categoria M 75) che si è imposta nei50 metri stile libero e nei 50 dorso. Marta Laghi (U 25), alla sua prima manifestazione come atleta Master, ha vinto nei 100 stile libero. Stefano Schiumarini (M 55) è giunto primo nei 100 metri rana e secondo nei 100 misti; per Veronica Molnar (M 45) oro nei 50 dorso, mentre Nicolò Rinaldi (U 25) ha portato a casa l’oro nei 50 farfalla e l’argento nei 100 misti. Argento nei 400 metri stile libero con il migliore punteggio della squadra e bronzo nei 100 stile libero per Marcello Pini (M 40), mentre la piazza d’onore è stata conquistata da Jacopo Budellazzi (U 25) nei 50 farfalla e da Dylan Tozzi (M 25) nei 100 misti. Sebastiano Schiumarini (M 55) e Claudio Magliola (M 55) si sono piazzati terzi rispettivamente nei 200 stile libero e nei 100 stile libero.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I risultati delle gare di nuoto e pallanuoto del Centro Sub Nuoto Faenza

RavennaToday è in caricamento