rotate-mobile
Martedì, 9 Agosto 2022
Sport

I trofei del Ravenna Calcio tornano a casa

Venerdì mattina allo Stadio Benelli il vicesindaco Giannantonio Mingozzi ha riconsegnato alla nuova società del Ravenna Calcio, rappresentata dal Presidente Giorgio Bartolini, i cento trofei e le coppe che furono acquistati con un’apposita offerta lo scorso 8 settembre prima che andassero all’asta

Venerdì mattina allo Stadio Benelli il vicesindaco Giannantonio Mingozzi ha riconsegnato alla nuova società del Ravenna Calcio, rappresentata dal Presidente Giorgio Bartolini, i cento trofei e le coppe che furono acquistati con un’apposita offerta lo scorso 8 settembre prima che andassero all’asta. “A nome di un gruppo di amici (Roberto Ridolfi, Gianluca Chiapponi, Paolo Strocchi, Andrea Salvotti, Alder Antoniacci, Piero Roncuzzi, Renzo Righini, e Achille De Pasquale) che hanno contribuito economicamente a raggiungere la somma pattuita con il curatore fallimentare e la casa d’aste, mi compiaccio del fatto che quei trofei, restaurati e rimessi in sesto, tornino nella casa del Ravenna Calcio proprio in occasione del centenario della sua storia".

"Essi rappresentano una parte della storia della città rappresentata da vittorie e piazzamenti conseguiti da tutte le compagini in più campionati, di serie e fasce d’età diverse dai giovanissimi ai campionati professionistici di serie B; è stato quindi un buon risultato l’aver evitato che la raccolta venisse smantellata", conclude Mingozzi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I trofei del Ravenna Calcio tornano a casa

RavennaToday è in caricamento