menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il Rally di Romagna sigla la partnership con un'azienda di Riolo Terme

Due eccellenze del territorio si uniscono così nel sacro vincolo della passione, dando vita a un ambizioso progetto comune

Una nuova partnership per il Rally di Romagna di Riolo Terme che, nei giorni scorsi, ha siglato un accordo con il marchio Frm, azienda leader nella produzione di biciclette e componentistica legata al mondo della mountain-bike. Due eccellenze del territorio si uniscono così nel sacro vincolo della passione, dando vita a un ambizioso progetto comune. Per Frm sarà invece un’occasione per aprirsi maggiormente al territorio e contestualmente sviluppare il proprio progetto di internazionalizzazione, contribuendo ad esportare il made in Italy fuori dai confini nazionali. 

L'accordo prevede, in primis, una presenza dinamica dell'azienda nel bike-village del Rally di Romagna 2020: oltre al maxi-stand con in esposizione le ultime novità del suo campionario ufficiale, Frm organizzerà infatti anche un servizio di bike-sharing personalizzato con dieci modelli top di gamma. Nel noleggio è inclusa la "messa a punto" quotidiana del mezzo da parte dell'officina meccanica Frm e anche un esame bio-meccanico professionale per calibrare la corretta postura del corridore sulla bicicletta. In questo modo, chiunque potrà partecipare al Rally di Romagna in sella ad un telaio di elevatissime prestazioni che, al termine della rassegna, potrà eventualmente acquistare.

Stefano Serini, proprietario e Ad di Frm, parla di come questa partership rappresenti una occasione di crescita e sviluppo reciproco: “Per noi collaborare con l’organizzazione del Rally è un immenso piacere. Poter partecipare attivamente e contribuire alla buona riuscita di un evento di tale importanza ci rende estremamente fieri. Non solo per l’aspetto agonistico, ma soprattutto per ciò che esso rappresenta per la comunità: per noi è come tornare a casa e riscoprire le nostre radici. Condividiamo in pieno il nobile spirito degli organizzatori, impegnati in prima istanza nella valorizzazione del territorio e delle sue bellezze. Insomma, una fantastica esperienza che auspichiamo prosegua a lungo”. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento