Il Ravenna passa di misura nell'amichevole contro un ottimo Alfonsine

Biancazzurri che possono di certo essere felici del risultato (Gori stesso afferma di essere molto soddisfatto), per aver perso di misura contro un avversario di tale prestigio

Se nel primo tempo emerge il Ravenna, andando a segno con Raffini al 12’, nel secondo tempo si vede un po’ di più l’Alfonsine, che colpisce anche un palo clamoroso con il giovane Venturi al 52’. Biancazzurri che possono di certo essere felici del risultato (Gori stesso afferma di essere molto soddisfatto), per aver perso di misura contro un avversario di tale prestigio. In luce giocatori come Manara (bravo in chiusura), Derjai (autore di una poderosa discesa), Casadei (veloce e indomito in attacco), Venturi (pericoloso più volte), oltre ai soliti Bertoni, Succi e Santucci. Generalmente ciascun giocatore mostra gli artigli, e non può certo essere biasimato della propria prestazione. E questo ovviamente è solo l’inizio di una formazione tutta nuova.

La cronaca

Stadio gremito per questa amichevole di lusso, e temperatura molto alta. L’Alfonsine si presenta davanti ai propri tifosi dopo due soli giorni di preparazione per cogliere l’occasione di ospitare il Ravenna di Luciano Foschi. In tribuna presenti diverse figure del calcio dilettantistico e non. Al 5’ palla in profondità per Fyda, ma in uscita bassa anticipa tutti Carroli. Al 12’ palla in rete per il Ravenna, con Raffini servito in area che di prima intenzione batte Carroli sul palo più lontano. Al 20’ lanciato in profondità Purro, ma Carroli nuovamente in uscita bassa fa suo il pallone. Al 40’ calcio d’angolo per il Ravenna, colpo di testa di Maltoni e pronta risposta di Carroli che respinge in distensione.

Al 46’ subito Venturi che si trova a tu per tu con Cincilla, ma il portiere gli esce sui piedi e afferra il pallone. Al 50’ Santucci cerca il palo più lontano da sinistra, ma sbaglia di poco. Al 52’ Venturi si destreggia dal limite, tira, e la palla colpisce il palo. Al 67’ colpo di testa di Hysa, ma Spurio blocca. Al 71’ colpo di testa del solito Maltoni su calcio d’angolo, mischia in area, e alla fine Palermo blocca a terra il pallone sulla linea di porta. L’ultima emozione del match.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Soci, clienti e lavoratori: apre a Ravenna il primo supermercato autogestito della Romagna

  • Si allena con la bici per l'Ironman, ma in autostrada: caos sull'A14

  • Camion resta bloccato sul ponte: "Pericolosissimo, si aspetta che crolli?"

  • Finge un problema all'auto e blocca le due presunte ladre d'appartamento

  • Scoppia un incendio nell'azienda di pallet: alta colonna di fumo nero in cielo

  • Escort e over 45, trasgressione senza età: il lato piccante di Ravenna

Torna su
RavennaToday è in caricamento