menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il Sitting Volley di Ravenna vince il trofeo della Befana

La PianoterRA, prima realtà tutta ravennate nata nel febbraio scorso in seno alla G.S. Porto Robur Costa, si è presentata in punta di piedi per affrontare la neonata squadra di Rimini, i veterani della Clai Imola ed i campioni regionali in carica della Punta allo Zero Parma.

Sabato la Befana ha portato con se anche il "Primo Torneo di Sitting Volley Riviera Volley Rimini" organizzato con classe e grande attenzione dai padroni di casa. Si è trattato di un quadrangolare con partite al meglio dei 3 set, iniziato la mattina presso la palestra Bertola e conclusosi con le finali il pomeriggio presso la palestra Rodari. La PianoterRA, prima realtà tutta ravennate nata nel febbraio scorso in seno alla G.S. Porto Robur Costa, si è presentata in punta di piedi per affrontare la neonata squadra di Rimini, i veterani della Clai Imola ed i campioni regionali in carica della Punta allo Zero Parma.

Pur accusando qualche defezione importante dovuta a festività e mali stagionali, i ragazzi del PianoterRA guidati da Federico Blanc (capitano della Nazionale Italiana e promotore del Sitting volley a Ravenna) si sono seduti sul linoleum della palestra con l'obiettivo di mettere in campo il frutto degli sforzi e delle ore dedicate agli allenamenti.All'avvio della prima partita, proprio contro i padroni di casa di Rimini, Ravenna paga l'emozione dell'esordio stagionale. "Ci eravamo dati 3 obiettivi - spiega Davide Baccoli, miglior realizzatore della giornata insieme a Matteo Arcozzi -. Chiamare la palla, tenerla alta e divertirci" A metà del primo set, grazie anche ai richiami di una panchina attenta e ben presente, si sono probabilmente ricordati del terzo obiettivo e, ritrovata la serenità sui volti tesi, nulla più li ha fermati. Recuperati 8 punti di svantaggio la PianoterRA ha vinto il primo set 25-17 ed il secondo 25-21 guadagnandosi la finale.

Il pomeriggio, la finale contro Parma (che aveva superato Imola per 2 a 0) ha visto entrambe le squadre confrontarsi pallone dopo pallone senza esclusione di colpi. Primo set a Ravenna per 25-18 e secondo a Parma per 25-22. Il tie-break tirato e non senza colpi di scena ha visto la PianoterRA esultare sul 15-13 e salire sul gradino più alto con Blanc premiato come miglior giocatore del torneo. Secondo Parma, terzo Rimini e quarta Imola. "Sono state partite difficili in cui tutte le squadre hanno dimostrato di saper giocare un bel Sitting Volley - spiega Blanc -. Il livello italiano e quello della nostra regione si sta gradualmente alzando rendendo il gioco appassionante e coinvolgente a dimostrazione che gli sforzi della federazione sono ben diretti e che il comitato regionale e quelli provinciali li sanno trasferire sul campo. Oggi abbiamo giocato bene ma la preparazione è appena iniziata e ci aspettano molte sfide in cui gradualmente tutte le squadre si prepareranno per migliorare ed essere ancora più competitive". 

Questo il roster dei ravennati che ha disputato il torneo: Michela Guerra, Filomena Grazia e Cristina Veneri al palleggio, Federico Blanc, Matteo Arcozzi, Minelli Valentina e Minelli Alessandra centrali, Davide Baccoli, Fabrizio Ponti e Laura Ricci schiacciatori. In attesa delle prossime sfide la PianoterRA si dichiara aperta e desiderosa di accogliere nuovi giocatori sia disabili che normodotati, e rinnova l'invito a sedersi sul campo ogni giovedì sera dalle 21 alle 23 alla palestra dell'istituto Montanari in via Aquileia a Ravenna.

-> Tutti i risultati sportivi dei campionati locali

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento