menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il Tennis Club Faenza elimina la Virtus Bologna. Salvezza per la squadra B

Domenica prossima tra la squadra faentina ed il tabellone nazionale rimane la squadra vincente tra il Cus Ferrara ed il Nettuno Bologna

Splendida giornata per il Tennis Club Faenza e le sue due formazioni di serie C maschile. La prima squadra per la quarta volta consecutiva infligge cappotto agli avversari di turno, i bolognesi della Virtus. 4-0 il risultato dopo i singolari, coi doppi quindi ininfluenti e non disputati. Vittorie agevoli di Edoardo Pompei e Federico Cicognani, più difficili ed impegnative quelle di Roberto Zanchini e Filippo Di Perna. Archiviato quindi il primo turno dei playoff. Ora domenica prossima tra la squadra faentina ed il tabellone nazionale rimane la squadra vincente tra il Cus Ferrara ed il Nettuno Bologna.

Al cardiopalmo e decisiva per la permanenza in serie C la vittoria della squadra B, capitanata dal maestro Marco Poggi. Nello scontro diretto a Bagnacavallo, le giovani promesse delle annate 2002 e 2003 si sono imposte 4-3 al doppio di spareggio. Nei singolari, alla vittoria del maestro Poggi ha fatto seguito quella fondamentale e decisiva per la vittoria finale di Leonardo Fabbri, ottenuta dopo oltre 3 ore e mezza di gioco. Sconfitti invece Filippo Venturelli ed Alessandro Gavelli. Sul risultato di 2-2 vittoria della coppia Poggi/Gavelli e sconfitta per Venturelli/Piancastelli. Il punto decisivo del 4-3 è poi arrivato con il ritiro della coppia avversaria, causa l’impossibilità del Tc Bagnacavallo di schierare il giocatore del vivaio. Una salvezza meritata, per una squadra di giovanissimi che prima di ogni altra cosa hanno incamerato

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Dall'Antica Roma al terzo millennio: il mito eterno dei Lom a Merz

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento