menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

In campo si gioca il trofeo di calcio multietnico "Josianne Tchameni"

Al via la quarta edizione del memorial “Josianne Tchameni”, trofeo di calcio multietnico che si terrà sabato 22 giugno dalle 16 nel campo del polisportivo Darsena

Al via la quarta edizione del memorial “Josianne Tchameni”, trofeo di calcio multietnico che si terrà sabato 22 giugno dalle 16 nel campo del polisportivo Darsena, in via Marani 3 (ex ippodromo). Il torneo è organizzato dall’associazione di volontariato Il Terzo Mondo in collaborazione, tra gli altri, con gli assessorati alle Politiche per l’immigrazione e allo Sport del Comune e la questura di Ravenna, in concomitanza con la Giornata Mondiale del Rifugiato.

“Un torneo - ha dichiarato l’assessore allo Sport Roberto Fagnani - che nasce dal cuore e dai sentimenti con la dedica a Josianne, moglie di Charles Tchameni e cofondatrice dell’associazione Il Terzo Mondo, e che vede la collaborazione di tanti soggetti della città. Come dico spesso, la parola ‘sport’ è una parola piccola ma che contiene un mondo di valori che mai come in questo momento storico è necessario confermare. Lo sport ha un ruolo importante nell’inclusione e per nutrire la fratellanza tra le persone e il torneo organizzato da Charles ne è un esempio”.

 “L'intento di questo torneo multietnico – ha dichiarato il presidente dell'associazione di volontariato Il Terzo Mondo Charles Tchameni Tchienga - è quello di condividere assieme lo spirito di fratellanza, legalità, amicizia, cordialità e di solidarietà fra i popoli, nonché di confermare e incentivare quel clima di comunione che esiste fra lo Stato italiano e tutta la cittadinanza attiva, in particolare tra i migranti e le istituzioni di Ravenna. Rimango convinto che il trofeo solidale ‘Josianne Tchameni’ che organizziamo, in concomitanza con la Giornata Mondiale del Rifugiato, con il sostegno delle istituzioni e della società civile, come è sempre stato, rappresenta senza dubbio una bella vetrina umana, un valore aggiunto per una città aperta ed accogliente come Ravenna”.

Durante la presentazione è stato fatto il sorteggio per individuare gli abbinamenti delle squadre al torneo: prima estratta la squadra di Asra Associazione Senegalese Ravenna che giocherà contro la squadra della Questura di Ravenna; terza estratta la squadra del Comune di Ravenna che giocherà contro quella del Comune di Bagnara.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il gioco da tavolo dell'Inferno di Dante approda a Ravenna

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento