Scherma Under 20, tappa in Filnandia: la spadista Isabella Signani bronzo

Signani può adesso guardare con tranquillità ai prossimi appuntamenti in calendario, prima tra tutte la prova nazionale che si terrà ad Ariccia nell'ultimo weekend di novembre

La spadista lughese Isabella Signani ha conquistato la medaglia di bronzo nella gara di coppa del mondo ad Helsinki in Finlandia e sale in sesta posizione nel ranking nazionale di categoria. Dopo un girone di qualificazione non proprio brillante che la vedeva posizionarsi in 77° posizione, la giovane atleta ha affrontato in maniera impeccabile un percorso di eliminazione diretta superando atlete di levatura mondiale, del calibro della finlandese Mustonen (15/12), l’egiziana Mahdy (15/10), la Tedesca Enders (15/12), la britannica Powell (15/10), l’ucraina Brovko (15/8), ed arrestandosi per insufficiente resistenza fisica  contro l’Americana Sirico nell’incontro per la finale perso dalla Spadista Lughese per 15/5.

Questo risultato celebra il ritorno al podio della spadista Lughese dopo un periodo di pausa di circa un anno, legato ad una serie sfortunata di problemi fisici, e fa tirare un bel respiro di sollievo al commissario tecnico Sandro Cuomo, che l’aveva convocata in nazionale nonostante le difficoltà riscontrate nella passata stagione. Allenata dal Maestro Lughese Guido Marzari, anche lui tecnico nel team della Nazionale Italiana, Signani si è trasferita quest’anno dalla sala scherma di Ravenna dove è nata e cresciuta atleticamente per seguire con rinnovata motivazione e spirito di  sacrificio il proprio maestro, anche lui trasferitosi da Ravenna nelle file della scherma Lughese.

Se la riconferma è ancora più difficile della vittoria, si può dire che questo podio rappresenti la riconferma per Signani, che in passato è stata più vote campionessa Italiana e medagliata ai Campionati Europei Cadetti. Signani può adesso guardare con tranquillità ai prossimi appuntamenti in calendario, prima tra tutte la prova nazionale che si terrà ad Ariccia nell’ultimo weekend di novembre, e puntare a conquistare la convocazione per i Campionati Europei che si terranno a Maribor in Slovenia nella seconda metà del 2015.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il Natale arriva in anticipo: acquista un gratta e vinci e incassa una vincita milionaria

  • E' scomparsa Lola, la 'cockerina motociclista' che viaggiava per beneficenza

  • Dopo 21 anni il titolare della storica pizzeria è sconsolato: "Ravenna sta morendo"

  • Via Diaz sempre più deserta, chiude un altro negozio: "Per i ravennati lo shopping è solo in via Cavour"

  • Spaccata all'Unieuro: suv ariete per abbattere la saracinesca, razzia di pc e smartphone

  • Raffinati ed eleganti: ecco i ristoranti più romantici di Ravenna

Torna su
RavennaToday è in caricamento