Il Ravenna piazza il primo colpo di mercato: il bomber Ivan Graziani

Reduce da un’ottima stagione alla Ribelle, dove ha realizzato il suo primato personale di marcature (19, senza rigori), il 34enne attaccante di Faenza porta in dote alla società giallorossa oltre 330 partite di campionato disputate in C2

E’ Ivan Graziani il primo rinforzo per l’attacco del Ravenna Football Club 1913 nel prossimo campionato di Serie D. Reduce da un’ottima stagione alla Ribelle, dove ha realizzato il suo primato personale di marcature (19, senza rigori), il 34enne attaccante di Faenza porta in dote alla società giallorossa oltre 330 partite di campionato disputate in C2 e Seconda Divisione Lega Pro con Aglianese, Cuoiopelli Cappiano, Feralpi Salò e Santarcangelo e 84 reti realizzate, cui si aggiungono altre 126 gare e 52 reti in D con Aglianese, Tritium, Feralpi Lonato e Ribelle.

“Giocare nella città e per la città in cui abito adesso – evidenzia il neoattaccante giallorosso - è sicuramente un motivo d’orgoglio. E darò il centodieci per cento di quello che posso dare per aiutare il Ravenna a raggiungere traguardi più ambiziosi. Voglio fare meglio dell’anno scorso, che pure per me è stato molto positivo, non soltanto per le reti che potrò garantire. Conosco bene lo staff tecnico, che ho avuto nell’ultimo campionato alla Ribelle: sanno quello che posso dare e ho fiducia nelle loro qualità. Secondo me si può fare qualcosa di importante anche perchè qui c’è un progetto valido, c’è uno stadio che trasuda storia e c’è una città che ha blasone, tradizione, nobiltà alle spalle. Sono poche le società che possono permettersi un bacino di pubblico come Ravenna. I nostri tifosi dovranno essere l’arma in più”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Siamo contenti dell’acquisto che abbiamo fatto – sottolinea il ds del Ravenna Football Club 1913, Matteo Sabbadini - per le qualità tecniche e per lo spessore umano di Ivan. Abbiamo preso un attaccante importante, che volevamo portare a Ravenna già l’anno scorso, capace di spostare gli equilibri sia a livello tecnico che a livello morale. Può fare sia la prima che la seconda punta, ma è anche capace di sacrificarsi per la squadra. E poi vede la porta, e questo è un particolare da non trascurare”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, un altro studente positivo a scuola: classe in quarantena

  • Si parte in anticipo coi vaccini antinfluenzali: gratis sopra i 60 anni

  • Apre un nuovo supermercato: "Risanata un'area dismessa e investiti 5 milioni di euro"

  • Il coronavirus fa un'altra vittima. "Mascherina sulla bocca e testa sulle spalle"

  • Elezioni a Faenza: lo spoglio delle schede e i risultati - LA DIRETTA

  • Coronavirus, due positivi a scuola: quarantena per alunni e docenti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RavennaToday è in caricamento