Judo, straordinari risultati per i ravennati ai Campionati italiani di Ostia

Il weekend scorso si sono disputati i Campionati italiani di judo Fisdir (Federazione Italiana sport disabili intellettivi relazionali)

Il weekend scorso si sono disputati i Campionati italiani di judo Fisdir (Federazione Italiana sport disabili intellettivi relazionali) al Palafijlkam di Ostia. L'asd cst Judo Ravenna si classifica al primo posto nella classifica di Società e porta a casa tre medaglie "molto pesanti": Davide Barboni si classifica primo nella categoria 81 kg e si laurea Campione Italiano, Mirko Brighi si classifica al secondo posto sempre nella categoria 81 kg; Danilo Brunetto si classifica al terzo posto nella categoria 73 kg e Raul Cornea, alla sua prima esperienza, paga lo scotto dell'emozione e si classifica al quinto posto nella categoria 66 kg.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il sodalizio ravennate opera a Ravenna da molti decenni, i ragazzi sono seguiti da Paola Baroncelli cintura nera 3° Dan e Referente Tecnico Nazionale della Fisdir. IL prossimo appuntamento sarà la seconda settimana di maggio al Pala De Andrè di Ravenna per la 17esima edizione di "Le giornate dello sport come integrazione", manifestazione internazionale che vedrà la presenza di molti paesi stranieri.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schianto all'incrocio all'alba: automobilista in gravi condizioni

  • Coronavirus, muore una donna residente nel ravennate

  • Fermati dopo la spaccata al bar investono un Carabiniere: ricercati per tentato omicidio

  • Dà fuoco al campo della cooperativa e distrugge 20 ettari: ex dipendente arrestato

  • Cade con la bici tra le rocce della palizzata: è in gravi condizioni

  • Scuole al via il 14 settembre: no ai turni, alunni a un metro di distanza e lezioni in parchi e musei

Torna su
RavennaToday è in caricamento