rotate-mobile
Venerdì, 27 Maggio 2022
Sport Faenza

L'AlphaTauri ha svelato le carte segrete del suo bolide all'Enzo e Dino Ferrari

E proprio in questa occasione la scuderia faentina ha portato in pista le novità che erano state nascoste in occasione della presentazione, ovvero un muso più stretto ed un'ala ad onda

Il rombo del motore ibrido Honda ha rieccheggiato per tre giorni all'autodromo "Enzo e Dino Ferrari" di Imola, dove la scuderia austro-faentina AlphaTauri è scesa in pista in preparazione ai test pre-campionato di F1 che si terranno in Bahrain. Yuki Tsnuoda e Pierre Gasly si sono alternati al volante di una Toro Rosso del 2019, ma con i colori della nuova monoposto, con il giapponese in azione martedì ed il francese giovedì. Entrambi sono stati protagonisti mercoledì del Filming Day, completando ciascuno 100 chilometri al volante della fiammante AT02.

E proprio in questa occasione la scuderia faentina ha portato in pista le novità che erano state nascoste in occasione della presentazione, ovvero un muso più stretto ed un'ala ad onda. Modificata anche le prese dei freni nell'area di canalizzazione dei flussi, mentre il fondo presentava una serie di appendici verticali sul bordo davanti agli pneumatici posteriori. Durante il Filming Day sono state effettuate riprese aree con un elicottero e droni, con i piloti che si sono cimentati anche in spettacolari donuts sul rettilineo conclusivo della pista.

Foto profilo Facebook AlphaTauri

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'AlphaTauri ha svelato le carte segrete del suo bolide all'Enzo e Dino Ferrari

RavennaToday è in caricamento