menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

L'OraSì nella tana degli squali: "A Roseto una trasferta difficile"

Commenta coach Andrea Mazzon: "Andiamo a Roseto consapevoli che si tratterà di una trasferta difficile e molto impegnativa sia a livello fisico che atletico"

Seconda trasferta consecutiva per l'OraSì, impegnata domenica alle 18 a Roseto sul sempre ostico campo degli Sharks, sul quale la squadra abruzzese si esprime sempre al meglio. Roseto chiede a questa gara due punti per allontanarsi dalle ultime posizioni, Ravenna dal canto suo vuole riprendere a vincere dopo la bella prova di Bologna, chiusa da una sconfitta che ha lasciato comunque diverse indicazioni positive.

Commenta coach Andrea Mazzon: "Andiamo a Roseto consapevoli che si tratterà di una trasferta difficile e molto impegnativa sia a livello fisico che atletico. Negli allenamenti stiamo certamente migliorando nelle scelte e nella gestione delle palle perse ma bisogna alzare il livello di concentrazione ogni giorno di un poco e avendo la consapevolezza che solo facendo dei piccoli passi costanti potremmo provare a raggiungere un risultato positivo a breve e lungo termine. Sono orgoglioso dell’impegno che la squadra mette e anche dei miglioramenti che intravediamo dopo le sessioni di video individuali e di squadra, diciamo che vorrei tanto si potesse fare risultato contro una squadra con una classifica che non rispecchia il livello di ottima pallacanestro che sta producendo”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il gioco da tavolo dell'Inferno di Dante approda a Ravenna

Salute

Cos'è e come si misura l'Indice di Massa Corporea?

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento