Giovedì, 13 Maggio 2021
Sport

L'OraSì Ravenna sbaglia l'approccio: l'Eurobasket Roma espugna il Pala Costa

La gara è quasi sempre stata condotta dagli ospiti, con i giallorossi che dopo una partenza contratta hanno anche recuperato 13 punti nel secondo quarto e condotto alcune fasi dell’ultimo, senza però riuscire a trovare le energie per portare a casa la partita

L’Atlante Eurobasket Roma espugna il Pala Costa e costringe l’OraSi Ravenna al primo ko stagionale. La gara è quasi sempre stata condotta dagli ospiti, con i giallorossi che dopo una partenza contratta hanno anche recuperato 13 punti nel secondo quarto e condotto alcune fasi dell’ultimo, senza però riuscire a trovare le energie per portare a casa la partita. "Una sconfitta dura, che pesa, specialmente per come è maturata - attacca coach Bruno Savignani, ancora in panchina al posto di Massimo Cancellieri -. Abbiamo iniziato con l’approccio sbagliato, senza l’energia necessaria, dobbiamo lavorare su questo e cominciare già a pensare alla prossima gara".

Padroni di casa in campo James, Denegri, Oxilia, Givens e Chiumenti, mentre i romani hanno tenuto a riposo in via precauzionale Lorenzo Bucarelli dopo il lieve infortunio occorso in allenamento, rimpiazzandolo nello starting five con Viglianisi, schierato di fianco a Romeo, Gallinat, Cicchetti e Olasewere.Inizia subito forte Olasewere: firma il primo canestro della gara e nei primi 6 minuti e mezzo di gara colleziona 4 punti e 3 rimbalzi, prima di commettere il suo secondo fallo. E’ spalleggiato da una difesa aggressiva e attenta, che permette ai ragazzi di Pilot di portarsi avanti nel punteggio di un paio di possessi, nonostante percentuali di tiro basse da entrambe le parti. I padroni di casa sono costretti a interrompere il match con un timeout sul 9-17 per i capitolini, ma nonostante i cambi non riescono ad invertire subito l’inerzia della gara. Anzi, è Daniele Magro con 7 punti (compresa una tripla) e 2 rimbalzi a guidare i romani al 13-22 di fine primo quarto.

La seconda frazione inizia con un gioco da 4 punti di Roberto Gallinat per l’ulteriore allungo dei romani. L’agonismo si alza e a giovarne sono i padroni di casa: parziale di 7-0 e sul 20-26 è coach Pilot a fermare il match con un timeout. Si completa la rimonta di Ravenna, che con Tommaso Oxilia si porta avanti a 3 minuti e 40 dal termine della prima metà gara con la tripla del 29-28 (a proposito: nel secondo quarto i ravennati chiuderanno con 5/6 al tiro da tre punti). Reazione capitolina: con un canestro e fallo di Olasewere, nonostante il libero non convertito, l’Atlante Eurobasket Roma si rimette avanti con un possesso pieno di vantaggio a 2 minuti dall’intervallo lungo. Daniele Magro continua a troneggiare sotto canestro e, raggiungendo quota 11 punti+6 rimbalzi, guida i suoi al 36-40 con cui si chiude la prima metà partita.

Si ricomincia con un gioco da 3 punti di Givens a cui risponde una tripla di Gallinat. Le due squadre continuano a scambiarsi canestri, con Ravenna che trova il pareggio ma è costretta a cambiare Chiumenti dopo il suo quarto fallo a metà terza frazione. Il punteggio si abbassa restando in equilibrio, con il numero di contatti che aumenta e nessuna delle due compagini a trovare lo spunto per sopravanzare l’altra. Si arriva così all’ultima frazione sul 53 pari. L’ultimo quarto si apre con recupero e schiacciata di Jamal Olasewere, ma è un gioco da 3 punti di Givens a portare in vantaggio Ravenna a 6:26 dal termine della gara. Sul +3 di Denegri coach Pilot chiama timeout; tripla e due liberi di Gallinat per il nuovo vantaggio romano.

Cicchetti commette il suo quinto fallo a 3:57 dalla fine, in uno dei duri scontri a rimbalzo, seguito nell’azione successiva da Chiumenti. Ravenna è la prima ad esaurire il bonus, a 2:22 dal termine; Gallinat realizza altri 2 liberi, diventando il primo a raggiungere quota 20 punti realizzati e riportando i romani a +2. Al ritorno in campo, stoppa James e successivamente arriva in fallo tecnico alla panchina di Ravenna a 2:01 dal termine. Gallinat recupera un pallone sul 67-69 e si invola in contropiede: realizza i due liberi e mette la tripla del 69-74 dopo la schiacciata di James a 29 secondi dal termine. La stoppata di capitan Fanti su Cinciarini suggella il successo romano: è 69-75 con la prima vittoria esterna in questo campionato per l’Atlante Eurobasket Roma.

Il tabellino

OraSì Ravenna-Atlante Eurobasket Roma 69-75 (13-22, 36-40, 53-53)
OraSì Ravenna: Mazzotti NE, Cinciarini 8, Chiumenti 2, James 12, Denegri 9, Venuto, Maspero 5, Oxilia 9, Simioni 7, Givens 17, Giovannelli NE, Laghi NE. All.: Savignani. Assistente Taccetti.
Atlante Eurobasket Roma: Olasewere 13, Gallinat 27, Cepic, Fanti 8, Viglianisi 3, Cicchetti 6, Magro 11, Staffieri, Romeo 7, Bucarelli NE. All.: Pilot, assistente Crosariol.
Arbitri: Fabio Ferretti di Nereto (Te), Umberto Tallon di Bologna, Marco Marzulli di Pisa.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'OraSì Ravenna sbaglia l'approccio: l'Eurobasket Roma espugna il Pala Costa

RavennaToday è in caricamento