rotate-mobile
Sport

L'OraSì sfida Udine al PalaCattani: "Sarà un avversario temibile"

Se coach Martino ha messo l'accento sulla solidità di Udine, miglior difesa del campionato, Jerai Grant ha invece parlato della competitività di questo campionato

Il PalaCattani ospiterà domenica l'importante sfida tra l'OraSì Ravenna e Udine. "Si giocherà a Faenza, dove nella passata stagione abbiamo trovato una bella ospitalità, ma nella circostanza fu decisivo il sostegno dei nostri tifosi, che ovviamente invito a nome di società e squadra ad essere presenti in massa anche in occasione di questa importante gara", ha affermato il direttore generale Mauro Montini.

Se coach Antimo Martino ha messo l'accento sulla solidità di Udine, miglior difesa del campionato ed appena rinforzatasi con l'arrivo di un pezzo molto importante per l'A2 come Bushati, Jerai Grant ha invece parlato della competitività di questo campionato: "Affrontiamo sempre squadre temibili e molto preparate anche dal punto di vista dello scouting, tanto che trovo sempre avversari pronti ad affrontarmi al meglio. Udine rappresenterà un avversario temibile, ma noi vogliamo ripartire dopo la sconfitta con Orzinuovi, ed in settimana abbiamo lavorato molto bene. Giocare a Faenza per me sarà una novità assoluta, ma una volta iniziata la partita non mi preoccuperò certo se l'impianto non sarà, come sempre, il Pala De Andrè".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'OraSì sfida Udine al PalaCattani: "Sarà un avversario temibile"

RavennaToday è in caricamento