menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

La 24enne ravennate Sveva Melillo campionessa mondiale di boxe thailandese

Lunedì mattina l’atleta, accompagnata dal suo coach Stefano Naldi, è stata accolta in municipio e premiata dall’assessore allo sport Roberto Fagnani

Sveva Melillo, atleta 24enne, è stata protagonista agli inizi di questo mese di una grande impresa: ha affrontato e battuto la campionessa in carica Saskia D'Effremo per il titolo mondiale Iska di Muay Thai svoltosi nella Münchriedhalle di Singen, in Germania. Lunedì mattina l’atleta, accompagnata dal suo coach Stefano Naldi, è stata accolta in municipio e premiata dall’assessore allo sport Roberto Fagnani.

“E’ sempre motivo di orgoglio per la nostra città – ha detto Fagnani - ospitare e vantare successi di giovani atleti che credono nello sport e che con grande responsabilità e impegno si allenano per raggiungere obiettivi straordinari come quello appena ottenuto da Sveva Melillo. Lo sport in generale, e questo nello specifico, sintetizza in modo efficace grandi valori: spirito di sacrificio, costanza, modestia, correttezza e onestà. Tutte caratteristiche che fanno di un atleta non solo un grande campione ma una grande persona”.

Vittoria brillante dunque per la giovane atleta ravennate che, con una precisissima ed efficace gomitata girata, ha  messo k.o nel primo round la sua avversaria. A fine mese la campionessa verrà premiata anche in Campidoglio a Roma. “Sono strafelice, ancora non ho del tutto realizzato il traguardo raggiunto - ha dichiarato Melillo - e questa prestigiosa cintura spero sia solo parte di una lunga collezione. Per quanto mi riguarda considero questa vittoria un obiettivo centrato, ma continuerò ad allenarmi con la solita determinazione  e con lo spirito di sacrificio di sempre per raggiungerne di nuovi. Battere una campionessa come Saskia D’Effremo è un onore per me, un grande prestigio, e colgo l’occasione per farle ancora i miei complimenti e augurarle un rapido e totale recupero dell’occhio”.

“Non sono stupito del titolo vinto da Sveva, felice indubbiamente, ma non stupito – ha affermato Stefano Naldi -  è  una atleta straordinaria e da tempo ormai in continua crescita ed evoluzione; questo traguardo non fa che confermare le sue qualità e il suo impegno costante, sempre accompagnato dalla giusta dose di umiltà che le consentirà di crescere ancora. I margini di miglioramento sono ancora ampissimi, dobbiamo continuare a lavorare e raggiungere nuovi successi”.

Sveva Melillo, originaria di Roma, nel 2015 si trasferisce a Ravenna con l’intento di inseguire e raggiungere un sogno, nonostante avesse già vinto il titolo Mondiale WBC, ad accoglierla e allenarla Stefano Naldi, ex pugile e più volte campione italiano di Kick Boxing che oggi guida il Centurione Klan (centro dedicato alle arti marziali).  

18-11-19 foto Melillo campionessa-2

-> Tutti i risultati sportivi dei campionati locali

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento