menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

La Consar si fa rimontare da Piacenza e cede al tie break

Fei e compagni riescono a compiere una rimonta importante: sotto 2-1, i biancorossi tirano fuori la grinta che li ha contraddistinti in questa prima parte di stagione e portano gli ospiti a giocarsi la vittoria al quinto set

La Consar Ravenna torna a casa da Piacenza con un punto e conferma per il momento il sesto posto salendo a quota 16. Piacenza è riuscita compiere una rimonta importante: sotto 2-1, i biancorossi tirano fuori la grinta che li ha contraddistinti in questa prima parte di stagione e portano gli ospiti a giocarsi la vittoria al quinto set. Sugli scudi tra i piacentini Dick Kooy, autore di 24 punti e Fei, subentrato in partita al posto di Gabriele Nelli: il capitano dà un grande contributo ai compagni, trasmettendo la giusta carica e mettendo a terra 14 punti e risultando Mvp della partita.

Piacenza-Ravenna 3-2
(22-25, 25-21, 19-25, 25-22, 18-16)


GAS SALES PIACENZA: Cavanna 2, Nelli 1, Stankovic 9, Krsmanovic 7, 
Berger 2, Kooy 24, Scanferla (lib.), Fei 14, Yudin 4, Botto 3, 
Pistolesi. Ne: Copelli, Tondo, Fanuli (lib.). All.: Gardini.

CONSAR RAVENNA: Saitta 5, Vernon-Evans 21, Grozdanov 7, Cortesia 7, 
Ter Horst 20, Lavia 16, Kovacic (lib), Stefani, Recine, Batak. Ne: 
Bortolozzo, Marchini (lib.), Alonso, Cavuto. All.: Bonitta.

ARBITRI: Frapiccini di Falconara e L. Saltalippi di Torgiano.

NOTE: Durata set: 28’, 26’, 24’, 31’, 27’ tot. 136’ Piacenza (3 bv, 19 
bs, 11 muri, 14 errori, 44% attacco, 50% ricezione, di cui 25% 
perfette). Ravenna (4 bv, 26 bs, 13 muri, 17 errori, 44% attacco, 45% 
ricezione, di cui 24% perfette). Spettatori 1829. MVP: Fei.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Dall'Antica Roma al terzo millennio: il mito eterno dei Lom a Merz

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento