rotate-mobile
Lunedì, 15 Agosto 2022
Sport

Pattinaggio, le sprinter Letizia Bellini e Benedetta Rossini trionfano in Veneto

Bravissimi ancora una volta tutti i ragazzi della Rinascita che ovunque si recano a gareggiare si fanno onore e si mettono in evidenza: il team si è recato in Veneto e più precisamente a Bagnoli di Sopra, in provincia di Padova e si è portato a casa una serie di ottimi piazzamenti tra cui tre vittorie, due argenti, e un bronzo, mentre il compagno di squadra Matteo Casadei, si comportava molto bene nella Maratona di Berlino in Germania, a caccia di un buon risultato e tanta esperienza per il suo futuro agonistico.

Anche in chiusura di stagione agonistica gli atleti della Rinascita ci tengono a fare bene e vogliono chiudere una stagione ricca di buoni risultati con il botto. L'alfiere della Rinascita Matteo Casadei si è recato in Germania per disputare la famosissima Berlin Marathon, sulla distanza canonica di 42 km, la Maratona più bella e più importante del panorama dell'Inline Skate, che ogni anno schiera ai nastri di partenza migliaia di pattinatori provenienti da ogni parte del mondo: in questa stagione gli agonisti presenti erano oltre 6 mila.

Matteo ha partecipato con l'intenzione di accumulare esperienza per i prossimi anni, dal momento che la sua categoria, gli juniores in questa importante occasione non vengono classificati, essendovi una classifica unica assoluta. Casadei si è classificato al 31° posto assoluto, alle spalle dei più forti atleti mondiali, in una maratona che in questa edizione ha fatto segnare il record assoluto di velocità da parte del vincitore, il bega Bart Swing, pluricampione mondiale in carica.

Il portacolori ravennate è il campione italiano di questa specialità tra gli juniores, e in questa stagione ha difeso i colori della nazionale al campionato europeo di Geisingen, in Germania. Bravissimo quindi Casadei, ma non da meno le compagne di team Letizia Bellini e Benedetta Rossini che si sono fatte valere fino alla fine della stagione, andando a segno a Bagnoli in provincia di Padova, nella 24^ edizione del Trofeo Città di Bagnoli, valevole come ultima tappa del GpG (da segnalare che un'altra atleta ravennate è riuscita a entrare nella classifica finale di questo Challenge, che vede sfidarsi i più forti atleti del nord-est d'italia in una decina di tappe e che si conclude con la finalissima a Forlì la prossima settimana: si tratta dell'allieva Serena Mazzotti).

Letizia si è aggiudicata entrambe le competizioni da lei disputate, vincendo così anche la classifica finale generale di combinata, mentre Benedetta si è aggiudicata la gara sprint e si è messa al collo la medaglia di bronzo nella corsa a punti, tra le seniores; la sorella di Benedetta, Chiara Rossini si è invece messa in evidenza tra le allieve posizionandosi sul secondo gradino del podio, alle spalle della Bellini, a completamento dell ottimo risultato di squadra, il quarto posto di Noemi Buresta e il quinto posto di Serena Mazzotti. Ottime prestazioni anche di Silvia De Santis e in campo maschile di Mattia Guerrini. Nella categoria ragazze ha gareggiato anche Martina Milandri. Un altro ottimo risultato è arrivato dal senior Alessandro Gherardi che regala alla Rinascita un'altra medaglia d'argento nella corsa a punti. Soddisfatto dei suoi atleti e dei risultati ottenuti l'allenatore del team Stefano Rossini.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pattinaggio, le sprinter Letizia Bellini e Benedetta Rossini trionfano in Veneto

RavennaToday è in caricamento