Le ultime bandiere a scacchi: Superbike e Supersport danno appuntamento al 2021

Andrea Locatelli e il team Evan Bros hanno chiuso il 2020 con 12 vittorie, 13 podi, ma soprattutto il titolo di Campioni del Mondo nella classifica piloti

Il 2020 della Superbike si chiude con una doppietta Ducati, con il "silurato" Chaz Davies a salire sul gradino più alto del podio davanti al compagno di squadra Scott Redding. Non è arrivato il titolo marche per la Ducati, conquistato dalla Kawasaki grazie al punto arpionato da Xavi Fores. Sono infatti finiti a terra sia Alex Lowes che Jonathan Rea, quest'ultimo poi risalito fino ad arrivare 14esimo sotto la bandiera a scacchi. Il team Aruba si consola con la classifica riservata ai team. Terzo posto per Toprak Razgtatlioglu dopo aver dominato Gara 1 e la Superpole Race (davanti a Garrett Gerloff e Michael Van Der Mark). Nono posto, dopo il dodicesimo della manche del mattino, per Federico Caricasulo, in cerca di una sella per il 2021 dopo esser stato scaricato dal team Grt. "E' è stata una giornata abbastanza positiva, abbiamo sicuramente fatto uno step di miglioramento rispetto a sabato, per quanto riguarda il passo gara, e abbiamo lottato con il gruppo di piloti tra la sesta posizione e la nona, quella in cui ho tagliato il traguardo io - afferma il ravennate -. Siamo migliorati quindi anche nella nostra posizione finale rispetto a ieri. Sono abbastanza soddisfatto del passo gara e del lavoro che abbiamo fatto".

Supersport

Andrea Locatelli e il team Evan Bros hanno chiuso il 2020 con 12 vittorie, 13 podi, ma soprattutto il titolo di Campioni del Mondo nella classifica piloti. Nell’ultima gara della stagione Locatelli ha chiuso Gara 2 in seconda posizione. Ilportacolori del team ravennate ha leggermente faticato allo start, transitando per la prima volta sul traguardo in quinta posizione. Il Campione del Mondo 2020 è rimasto in questa posizione sino al decimo giro, quando è poi passato sesto, dando poi inizio alla sua rimonta. Al terz’ultimo giro Locatelli è risalito sino alla quarta piazza, mentre nel giro finale ha completato il capolavoro, riuscendo a compiere due sorpassi (il secondo proprio sul traguardo) e conquistando un’ottima seconda posizione. Per Locatelli si tratta del podio numero 13 in stagione, di cui 12 vittorie, che gli consentono di chiudere la stagione a quota 333 punti nella classifica generale, 104 in più del secondo classificato. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'Evan Bros ha chiuso la classica team in seconda posizione. La stagione può dunque nuovamente essere definita trionfale per la squadra, che ringrazia tutti i propri sponsor per il fondamentale aiuto ricevuto durante la stagione, con l’auspicio di proseguire insieme per vivere uniti nuove ed emozionanti giornate. "Mi sarebbe piaciuto fare doppietta, ma non è stata una gara facile - afferma Locatelli -. Un piccolo problema elettronico non mi ha aiutato, ma la moto mi ha comunque permesso di recuperare posizioni sino a conquistare un ottimo secondo posto, che mi rende soddisfatto. Abbiamo fatto una stagione bellissima, memorabile, per la quale devo ringraziare il Bardhal Evan Bros. Ora che la stagione è terminata sto iniziando a rendermi conto di tutto quello che abbiamo conquistato, ed è davvero una bellissima sensazione".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Verso un nuovo decreto: coprifuoco, scuola al pomeriggio e restrizioni per i locali

  • 10 alunni e 2 insegnanti positivi al Covid: la scuola chiude e fa il tampone a tutti

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • A 91 anni fa il Giro d'Italia in barca a vela: "Mettetevi in gioco, è la paura che fa invecchiare"

  • Violento scontro all'incrocio, mezzi distrutti: una famiglia all'ospedale

  • Coronavirus, in arrivo la nuova stretta. Verso lo stop di palestre e cinema. Per i ristoranti chiusura anticipata

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RavennaToday è in caricamento