Lega Pro come la serie A: auricolari agli arbitri per comunicare

Da sabato anche gli arbitri e gli assistenti della Lega Pro saranno muniti di auricolari per comunicare tra loro come i colleghi della serie A

Da sabato anche gli arbitri e gli assistenti della Lega Pro saranno muniti di auricolari per comunicare tra loro come i colleghi della serie A. L'innovazione tecnologica è stata presentata venerdì mattina a Milano Marittima. Presenti il Presidente dell AIA Marcello Nicchi, il Designatore arbitrale Can Pro Danilo Giannoccaro, il Presidente della Lega Pro Francesco Ghirelli e il Segretario generale della Lega Pro Emanuele Paolucci.

"Noi siamo la palestra formativa della serie A: giocatori, tecnici e arbitri - ha dichiarato il Presidente Ghirelli - Dotando gli arbitri di auricolari abbiamo fatto un investimento di cui siamo orgogliosi". Soddisfatto anche il Presidente Nicchi: "Gli auricolari devono aiutare a portare giustizia e più serenità sul campo"; e il designatore arbitrale Danilo Giannoccaro: "Un momento davvero importante per tutti noi". È stato ricordato anche Luca Colosimo, l'arbitro torinese di Lega Pro scomparso in un incidente stradale nella notte tra l'8 e il 9 marzo 2015.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Drammatico frontale sull'Adriatica, un morto e due feriti gravi

  • Precipita per oltre cento metri dal sentiero di guerra del Pasubio: muore medico in pensione

  • Spaventoso incidente stradale, coinvolte quattro auto: una donna in condizioni gravissime

  • Strage familiare a Foggia, il terzo figlio lavora a Ravenna: "Erano sereni"

  • Rubava nel supermercato dove lavora: dipendente infedele nella rete dei Carabinieri

  • Ennesimo scontro tra auto al solito incrocio di Fiumazzo. Anziano trasportato con l'elimedica al Bufalini

Torna su
RavennaToday è in caricamento