rotate-mobile
Giovedì, 23 Maggio 2024
Sport

LegaDue Silver, l'Acmar schiaccia il Basket Nord Barese e vola ai playoff

Partita godibile ma nervosa, soprattutto nel finale e vista l'importanza della posta in palio. Ravenna sale a quota 30 in classifica

L’Acmar Ravenna festeggia la matematica qualificazione ai playoff con due giornate di anticipo superando a domicilio il Torrevento Basket Nord Barese per 82-93. I giallorossi hanno condotto i giochi dall'inizio alla fine, trascinati da una arcigna difesa di squadra e supportati da una grande prova offensiva degli americani Singletary e Sollazzo. I ravennati approdano così al sesto posto in classifica, alla pari di Casalpusterlengo e Matera, ma davanti ad esse visto il doppio 2-0 negli scontri diretti.

Privo di Foiera e con un Cicognani ancora lontano dalla forma migliore, coach Giordani sceglie di iniziare la partita con il quintetto piccolo composto da Rivali, Sollazzo, Singletary, Broglia e Amoni. La rapidità in attacco e la buona difesa a zona permettono ai giallorossi di scavare subito un break importante: otto punti di Sollazzo aprono il tentativo di fuga giallorosso (4-13) che forza il timeout della panchina di casa dopo 4’. Il canestro di Orlando non ferma l’ondata romagnola, che prosegue con le triple di Amoni e Singletary per il 9-25 dell’8’. Il 16-31 con cui le squadre vanno al primo intervallo è sostenuto da un clamoroso 8/8 al tiro da 2 e da un ottimo 5/7 dalla lunga distanza.

Nel secondo quarto le percentuali al tiro dei giallorossi calano, ma Singletary e compagni riescono a resistere al rientro pugliese conquistando un buon numero di rimbalzi offensivi. Una bomba di Amoni, un gioco da tre punti convertito da Locci su assist di Sollazzo e un canestro di Broglia valgono il massimo vantaggio ravennate in prossimità dell’intervallo (35-55). La reazione del Basket Nord Barese arriva in avvio di ripresa: coach Putignano gioca la carta dei tre lunghi (Ancellotti, Amoroso e Orlando) e della difesa a zona, chiude l’area e riesce ad accorciare fino al 52-63 segnato da Ancellotti al 27’, che incendia i mille e più tifosi del PalaColombo.

Un canestro di Singletary e una fuga in transizione di Sollazzo spezzano il parziale dei padroni di casa, e l’Acmar può chiudere il terzo quarto con un vantaggio ancora rassicurante, sul 59-72. In avvio di quarto periodo uno strepitoso Contento (25 punti per lui) segna e fa segnare Ancellotti, permettendo al BNB di toccare il -8 (66-74) a 6’ dalla fine. Per l’Acmar è ancora una volta Sollazzo a togliere le castagne dal fuoco: una tripla scoccata in controtempo e un assist per un secondo canestro da tre punti di Broglia sul possesso offensivo successivo valgono il 68-80, che diventa 68-82 con un altro canestro dell’americano su rimbalzo offensivo. L’Acmar scappa di nuovo e questa volta il BNB accusa il colpo. Un indomito Contento e l’americano Di Nunno tentano un nuovo aggancio, ma il vantaggio giallorosso non scende mai sotto le otto lunghezze (78-86 e 80-88) e l’Acmar può così festeggiare un successo meritato ed assai prezioso.

“Abbiamo iniziato la partita con grande carica - afferma Broglia -. La difesa a zona li ha messi in difficoltà, abbiamo segnato molto nei primi minuti e abbiamo conquistato un vantaggio che abbiamo gestito per tutto il primo tempo. Abbiamo giocato una partita super a rimbalzo e in difesa, nella quale gli americani sono stati bravi in qualità di trascinatori e noi italiani abbiamo fatto il nostro dovere. Ci siamo aiutati in ogni zona del campo, giocando una partita intensa e di una coesione di squadra davvero straordinaria. Volevamo vincere perché le ultime trasferte non erano andate benissimo e ci tenevamo a invertire il trend. Inoltre, avevamo piacere di ringraziare con i fatti il presidente e la società, che ci hanno permesso di stare molto bene nel corso di questi quattro giorni in Puglia”.

Torrevento Basket Nord Barese – Acmar Ravenna 82-93

(15-31, 37-55, 59-72)
BNB: Ancellotti 9, Turel, Petrucci, Di Nunno 5, Contento 25, Merletto 6, Elliott ne, Orlando 10, De Angelis 2, Amoroso 9. All. Putignano
Ravenna: Amoni 11, Cicognani, Rivali 9, Bedetti 8, Ricci, Tambone 4, Broglia 10, Locci 3, Singletary 18, Sollazzo 30. All.Giordani
Arbitri: Cappello di Porto Empedocle (Ag), Pisoni di Gorgonzola (Mi) e Volpe di Savona.
Note: T2: Bnb 26/43, Ra 25/42; T3: Bnb 15/20, Ra 10/21; Tl: Bnb 15/20, Ra 13/19 .

In Evidenza

Potrebbe interessarti

LegaDue Silver, l'Acmar schiaccia il Basket Nord Barese e vola ai playoff

RavennaToday è in caricamento