rotate-mobile
Mercoledì, 7 Dicembre 2022
Sport

LegaDue Silver, Ravenna attende Gara-4: "Proviamo a sognare"

Sembrava una maledizione. Dopo il 4-0 stagionale a favore di Ferrara, l’ostacolo Mobyt sembrava davvero insormontabile per un’Acmar Ravenna volenterosa

Sembrava una maledizione. Dopo il 4-0 stagionale a favore di Ferrara, l’ostacolo Mobyt sembrava davvero insormontabile per un’Acmar Ravenna volenterosa ma sempre imprecisa alla meta. Sembrava, appunto, perché gara-3 ha concesso quel centesimo necessario per raggiungere un euro, ovvero per conquistare il primo punto nella serie. Due a uno per Ferrara e gara-4 a Ravenna, 48 ore dopo una vera e propria battaglia come quella del PalaCosta. L’assenza di Tambone è l’unico problema fisico dell’Acmar Ravenna.

Ravennati e ferraresi hanno dato vita e un vero e proprio spettacolo da playoff, entusiasmando i mille fortunati che hanno trovato un posto nel bollente catino di Piazza Caduti sul Lavoro. “Abbiamo conquistato una vittoria molto importante - ha esordito coach Lanfranco Giordani - che dà ulteriore prestigio al nostro campionato e ci permette di sognare ancora qualche giorno. Rispetto alle prime due partite siamo stati in grado di togliere qualche riferimento alla Mobyt e a giocare un po’ più insieme in attacco, ma siamo consapevoli di dover fare ancora meglio per gara-4. Serviranno contromosse ancora più mirate in alcune situazioni, nella consapevolezza che alcuni canestri di Ferrara sono stati davvero ben fatti. Cercheremo di dare il massimo ancora una volta, perché questo pubblico lo merita”.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

LegaDue Silver, Ravenna attende Gara-4: "Proviamo a sognare"

RavennaToday è in caricamento