rotate-mobile
Sport

Serie D, il Ravenna piazza il colpo in attacco: ecco Liborio Zuppardo

Dopo la firma di mercoledì, il giocatore sosterrà giovedì le visite mediche e, una volta risolte le ultime pratiche burocratiche, potrà essere a disposizione di mister Antonioli, a partire già dalla presentazione ufficiale di giovedì sera

E’ davvero un grande colpo di mercato quello che il duo Sabbadini-Screpis ha messo a segno. E’ arrivato, infatti, l’attaccante che mancava per completare un reparto già piuttosto competitivo: si tratta di Liborio Zuppardo, nato a Gela nel gennaio del 1985 e con un percorso calcistico snodatosi tutto in Serie D (Morro d’Oro, Spoleto, in due periodi diversi, Sapri, Torgiano, Deruta, Sansepolcro, Castel Rigone, Arezzo, Pianese, Poggibonsi e Gubbio), con una parentesi in Serie C2 a Val di Sangro, dove ha avuto come compagno di squadra Innocenti.

Nel suo curriculum spiccano tre campionati vinti, a Morro d’Oro, Spoleto e a Gubbio, proprio nell’ultima stagione, e quattro piazzamenti ai playoff, poi non concretizzati con la vittoria finale. Sono 330 le partite giocate in D, 116 le reti messe a segno; il record personale è stato stabilito nella stagione 2012/13 con 22 reti. “Era un mio obiettivo giocare nel Ravenna - ammette il nuovo attaccante giallorosso - perchè la città mi è sempre piaciuta per la sua storia calcistica, le sue tradizioni e la passione della piazza. Sono molto contento di essere qua. Poi, parlando con la dirigenza, ho scoperto il progetto ambizioso, gli obiettivi importanti che ci sono e ho accettato con ancora più grande entusiasmo, convinto di avere fatto la scelta giusta. Spero di fare bene, insieme alla squadra. E mi fa piacere ritrovare Innocenti: attaccante fortissimo e persona straordinaria. A Val di Sangro è stato prodigo di consigli per me; stabilimmo una buona intesa, che confido di riprendere a Ravenna. Le mie caratteristiche? Sono una punta centrale, d’area, ma un po’ atipica nel senso che mi piace anche svariare e partecipare alla manovra”.

Dopo la firma di mercoledì, il giocatore sosterrà giovedì le visite mediche e, una volta risolte le ultime pratiche burocratiche, potrà essere a disposizione di mister Antonioli, a partire già dalla presentazione ufficiale di giovedì sera. “Siamo soddisfatti dell’operazione che abbiamo fatto – spiega il presidente del Ravenna FC, Alessandro Brunelli - perchè abbiamo messo nelle mani del mister il giocatore che serviva, per caratteristiche ma anche per esperienza, per completare una rosa a nostro parere già ampiamente di livello per un campionato importante come quello che vogliamo disputare”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serie D, il Ravenna piazza il colpo in attacco: ecco Liborio Zuppardo

RavennaToday è in caricamento