Mamy mia, che Raggisolaris: rimonta miracolo e vittoria contro Oleggio

Sotto di 11 punti a 2'50'' dalla fine i Raggisolaris regalansosi un finale da record, trovando il sorpasso con la settima tripla della serata firmata da Boero a 58'' e difendendo poi alla grande sugli avversari.

La rimonta del cuore e del carattere. Sotto di 11 punti a 2'50'' dalla fine i Raggisolaris regalansosi un finale da record, trovando il sorpasso con la settima tripla della serata firmata da Boero a 58'' e difendendo poi alla grande sugli avversari. La morale è che Faenza conquista una vittoria d'oro per la classifica che le permette di agganciare Oleggio e di essere padrona del proprio destino per centrare la salvezza diretta. Vincendo a Piombino nell'ultima giornata l'obiettivo sarà raggiunto oppure bisognerà che Oleggio perda in casa con Cecina. Nella peggiore delle ipotesi ci saranno i play out contro Torino.

Come fosse un copione di un film thriller, la partita si decide nell'ultimo quarto, con le squadre che partono sul 54-54. I primi trenta minuti sono un susseguersi di errori e di palle perse, con i Raggisolaris che soffrono fin troppo la difesa a zona degli avversari, bravi nell'affidarsi all'esperto Ferrari e a comandare quasi sempre i giochi. L'ultimo periodo inizia con due canestri di Coviello e due triple firmate Gay e Ferrari che valgono un break di 10-0 e il 64-54. Faenza segna soltanto due punti in cinque minuti e a 2'50'' dalla fine sotto 67-56 sembra tutto finito. E invece il bello deve ancora arrivare... Boero suona la carica armando il braccio segnando due triple e mettendo due liberi poi è Iattoni dalla lunetta a segnare il 68-70 a 1'13''. La Mamy è annichilita e a mettere la ciliegina sulla torta è Boero sparando la tripla del 71-70 a 58'', confezionando il 14-0 di parziale. Oleggio sbaglia una tripla forzata con Sacco poi Faenza difende in maniera magistrale su Ferrari e negli ultimi secondi è Boero a catturare il pallone vagante e a correre verso il canestro ospite mentre suona la sirena finale. E' festa al PalaCattani!

Nel prossimo turno i Raggisolaris giocheranno in casa di Piombino, gara in programma sabato 23 aprile alle 21, ultima partita di regular season.

Raggisolaris Faenza 71 Mamy Oleggio 70
(14-19; 35-39; 54-54)

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

FAENZA: Dal Fiume, Boero 23, Castellari ne, Silimbani 9, Benedetti, Casadei 4, Penserini 15, Iattoni 10, Pini 8, Zambrini 2. All.: Regazzi.
OLEGGIO: Resca ne, Gay 3, Gallinari 3, Ferrari 18, Zandanel ne, Coviello 19, Crusca, Paesano13, Sacco 8, Okeke 4. All.: Vescovi.
ARBITRI: Valleriani – Bandinelli
USCITO PER FALLI: Silimbani

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia sui binari: studente minorenne perde la vita

  • Primi due studenti positivi al Coronavirus in due scuole ravennati

  • Dramma sui binari: muore investito da un treno

  • Maxi festino nascosti in casa tra assembramenti e droga: 34 ragazzi nei guai

  • Travolto mentre attraversa in pieno centro: portato in ospedale in elicottero

  • A 26 anni 'sfida' il Covid e apre una pizzeria: "Faremo una pizza 'diversamente napoletana'"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RavennaToday è in caricamento