Scherma, Manuele Merendi d'argento alla prova nazionale di Terni

Ottima la stagione di Merendi, che aveva brillato anche nella precedente prova di Ariccia e che cala adesso un pesantissimo jolly per una sua futura convocazione in azzurrino al tradizionale ritiro di fine estate di Formia

Manuele Merendi ha conquistato a Terni la medaglia d’argento nella seconda prova di qualificazione nazionale Cadetti, risultato che gli permette di occupare l'ottava posizione nel ranking nazionale di categoria. Il giovane atleta ravennate si appresta a chiudere la stagione con un ulteriore avanzamento in classifica dopo le finali dei campionati Italiani che si disputeranno a Treviso tra quattro mesi. La gara è iniziata nel migliore dei modi classificandosi sesto dopo i gironi di qualificazione ed è proseguita al meglio battendo nei quarti il Torinese De Mola numero uno del ranking nazionale, per poi superare in semifinale il Trevigiano Guerra e fermarsi in finale contro il Torinese Marenco sul parziale di 15-12.

Ottima la stagione di Merendi, che aveva brillato anche nella precedente prova di Ariccia e che cala adesso un pesantissimo jolly per una sua futura convocazione in azzurrino al tradizionale ritiro di fine estate di Formia. Ottima anche la prova in campo femminile della spadista Francesca Fantini, che conquista la sedicesima posizione e ritira l’ambito pass per le finali del Campionati Italiani di Treviso a fine stagione. La Ravennate ha disputato un tabellone non facile avendo subito due sconfitte nelle fasi di qualificazione, ma ha affrontato con decisione tutte le eliminazioni dirette rimanendo fuori dalla rosa delle otto finaliste per una sola stoccata ed un parziale di 9/8 contro la Torinese Varenco.

Una sola stoccata ma decisamente pesante, che ha impedito a Fantini di entrare in finale e aprire le porte del ritiro di Formia, ma che le ha permesso di intravedere l’ambito premio e cercare quindi di conquistarlo alle finali del Campionati Italiani di Treviso. In linea con le attese la prova gli altri Ravennati iscritti alla gara, nell’ordine Lucia Mazzini, Tommaso Bottacini, Giovanni Gueltrini, Luca Albertini, Enrico Maria Miolo, Alessandro Monti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Fai l'abbonamento e mangi quante volte vuoi: apre a Ravenna un 'ristorante popolare', e cerca personale

  • "Ravenna finirà sott'acqua entro il 2100": e con lei Venezia e Ferrara

  • La Finanza scopre un giro di fatture false per quasi un milione: maxi sequestro

  • Incidente sulla statale Adriatica: camion esce di strada e si ribalta

  • Il furgone esce di strada e si cappotta contro un cartellone pubblicitario: paura per due persone

  • Black Friday, gli sconti da non perdere in negozio e online

Torna su
RavennaToday è in caricamento