rotate-mobile
Martedì, 21 Maggio 2024
Sport

MotoGp in Argentina, Melandri riduce il gap: "Ho perso troppo tempo all'inizio"

"Onestamente speravo di poter stare il gruppo di piloti davanti a me, ma all'inizio della gara ho perso molto tempo, soffrendo la mancanza di stabilità all'anteriore e il poco grip al posteriore", ha chiarito l'ex campione del mondo della 250cc.

Marco Melandri archivia il Gran Premio d'Argentina col ventesimo posto. Il ravennate ha comunque confermato i progressi messi in mostra ad Austin, riducendo sensibilmente il gap sia dai primi sia dal gruppone di centro. Una condotta conservativa non ha consentito al portacolori dell'Aprilia di chiudere in zona punti. "Onestamente speravo diS poter stare il gruppo di piloti davanti a me, ma all'inizio della gara ho perso molto tempo, soffrendo la mancanza di stabilità all'anteriore e il poco grip al posteriore", ha chiarito l'ex campione del mondo della 250cc.

"E' un peccato - ha aggiunto l'alfiere del team Gresini - perché ero anche partito bene e da metà gara in poi ho ritrovato la stessa moto dei giorni scorsi, che mi permetteva di girare su un buon passo, sempre sul piede di 1'41"5". Soddisfatto comunque il team manager Fausto Gresini: "Al di là del piazzamento finale, che poteva essere senz'altro migliore, abbiamo fatto una buona gara, girando col gruppo che lotta stabilmente per i punti".

"Con una prima parte più rapida un miglior piazzamento era sicuramente alla nostra portata - ha chiosato -. Ma ce ne torniamo a casa avendo fatto uno step di miglioramento con entrambi i piloti, anche Marco ha evidentemente trovato qui un po' più di fiducia e di feeling. Guardiamo avanti con ottimismo".

"Mi sarebbe piaciuto un piazzamento finale migliore, ma forse siamo stati troppo prudenti nella prima parte di gara - ha aggiunto il responsabile di Aprilia Racing, Romano Albesiano -. Però il passo mostrato complessivamente è stato molto vicino a quello dei piloti a centro gruppo. Una prestazione incoraggiante e anche Marco ha confermato di essersi ormai avvicinato molto alle prestazioni del compagno Alvaro Baustista".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

MotoGp in Argentina, Melandri riduce il gap: "Ho perso troppo tempo all'inizio"

RavennaToday è in caricamento