Sport

Superbike, primo assaggio di Yamaha per Melandri nei test di Jerez. Rea già martella

Il ravennate è impegnato in una due giorni di test sul tracciato di Jerez De La Frontera, nel sud della Spagna, per prendere le misure in sella alla nuova belva

Foto pagina Facebook GRT Racing-Yamaha World SSP

Inizia la nuova avventura in Superbike di Marco Melandri con la Yamaha. Il ravennate è impegnato in una due giorni di test sul tracciato di Jerez De La Frontera, nel sud della Spagna, per prendere le misure in sella alla nuova belva. Il portacolori del team GRT è stato il primo a scendere in pista nonostante la pioggia caduta durante la notte, sfruttando al massimo la mattina per abituarsi nuovamente alla YZF-R1. Ben presto sono scesi in pista anche gli avversari e Jonathan Rea (Kawasaki Racing Team WorldSBK) è stato il più rapido della mattinata, con il crono di 1:41.322.

Il rientrante Leon Haslam (Kawasaki Racing Team WorldSBK) ha ottenuto il secondo tempo in 1:41.650 ed è stato 332 millesimi più rapido di Alex Lowes (Pata Yamaha Official WorldSBK Team). L’esordiente nel WorldSBK Alvaro Bautista (Aruba.it Racing – Ducati) ha iniziato in maniera solida, con il tempo di 1:42.633. Nel pomeriggio i riferimenti cronometrici si sono abbassati: Rea ha portato il limite a 1.39.657, precedendo di appena 322 e 545 millesimi le rosse di Bautista e Davies. Seguono Lowes e Haslam, staccati rispettivamente di 639 e 821 millesimi. Melandri, che ha completato 62 passaggi, ha chiuso la prima giornata di collaudi a 1.006 dal "Cannibale" della Kawasaki.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Superbike, primo assaggio di Yamaha per Melandri nei test di Jerez. Rea già martella

RavennaToday è in caricamento