Marco Melandri torna in sella per dare la caccia al mondiale Superbike 2017

Il pilota ravennate ha siglato l'accordo con il team Aruba.it Racing - Ducati che lo vedrà scendere in pista insieme a Chaz Davies

Il team Aruba.it Racing - Ducati ha definito la sua formazione per il Campionato Mondiale Superbike 2017, confermando il pilota gallese Chaz Davies e siglando un accordo con Marco Melandri. Chaz e Marco hanno già diviso il box nel passato, ottenendo ottimi risultati, e l’obiettivo dichiarato di entrambi è quello di lottare sempre per la vittoria in gara e puntare al titolo mondiale piloti e costruttori. Per Melandri si ttratta di un rientro nel mondiale delle derivate di serie, dove il pilota ravennate, che ha 34 anni, può vantare 19 successi e 49 podi complessivi nelle 100 gare disputate fino ad oggi. “Sono entusiasta di tornare a correre, è un sogno che si avvera – ha dichiarato Melandri – Ho sempre detto che puntavo esclusivamente ad una squadra e una moto da vertice, e quindi non potevo chiedere di meglio. Ho continuato a seguire la Superbike da vicino e sono convinto che la Panigale R possa adattarsi perfettamente al mio stile di guida. Dovremo solo fare un passo alla volta, ma il potenziale indubbiamente c’è. Sono consapevole che non sarà facile riprendere gli automatismi ma ho tutto il tempo per rimettermi in sella, macinare chilometri e farmi trovare preparato ai primi test: infatti salterò le vacanze per allenarmi con una Panigale R stradale”.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Addio a Tommaso Sintini, ex pallavolista e veterinario: "Una bontà fuori dal comune"

  • Drammatico tamponamento mortale, il disperato volo dell'elicottero non riesce a salvargli la vita

  • Una giovane stilista romagnola conquista il principe Carlo con i suoi abiti

  • Gruppo multato sul Fumaiolo: "La libertà ha un prezzo più alto, continueremo a incontrarci"

  • Il Coronavirus strappa alla vita un 50enne: 130 nuovi casi nel ravennate

  • Parrucchieri, estetisti, gommisti fuori dal proprio Comune: si possono raggiungere?

Torna su
RavennaToday è in caricamento