Il connubio tra scuola e sport esiste. Atleta del Circolo Ravennate della Spada consegue la laurea

Fin dai tempi del Gran Premio Giovanissimi, Martina si è distinta per bravura e forza di carattere

Martina Ascani è il classico esempio di come il connubio tra scuola e sport esiste. La storica atleta del Circolo Ravennate della Spada si è infatti laureata Ingegneria Elettrica al Politecnico di Milano. La carriera scolastica e quella sportiva di Ascani hanno come denominatore comune gli ottimi risultati che ha sempre riscosso. Fin dai tempi del Gran Premio Giovanissimi, Martina si è distinta per bravura e forza di carattere, fino alla fantastica impresa di guidare la squadra femminile del Circolo Ravennate, un circolo privato, in serie A1 dopo la conquista dell'oro ai Campionati Italiani a squadre.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Martina, tuttora titolare della squadra, ha d'esser fiera di tante vittorie, tra cui un bronzo al Lugano Challenge fino all'oro nella prova regionale della Coppa Italia Assoluti lo scorso anno.
Altrettante vittorie nello studio; le medie altissime durante tutta la sua carriera scolastica, unite ai suoi meriti sportivi, le valgono, nel 2012, l'assegnazione di una borsa di studio da parte del prestigioso Panathlon Club Ravenna. E' poi la volta di Milano, dove Martina si trasferisce per frequentare il Politecnico, senza abbandonare l'altra sua grande passione, la scherma. Nonostante la distanza, l'impegno dovuto allo studio ed alle ore di allenamento, Ascani riesce a conciliare studio e sport agonistico, continuando a frequentare regolarmente la sala, le lezioni universitarie e partecipare alle competizioni agonistiche. Ascani è la dimostrazione che il connubio tra scuola e sport esiste, in particolar modo con la scherma, una disciplina che favorisce la concentrazione e sviluppa la capacità organizzativa, un'arte in cui non solo si allena il fisico, ma anche il cervello.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si schianta con la moto: il guard rail gli amputa entrambe le gambe

  • I vantaggi del fitwalking, un ottimo modo per dimagrire e rimettersi in forma

  • Investita alla rotonda mentre va in bici: donna in gravi condizioni

  • Aggredite a morsi dal cane nel cortile di casa: bambine in ospedale

  • Coronavirus, un nuovo caso e un decesso: i test sierologici scoprono gli asintomatici

  • Laura, unico caso di Coronavirus a Bagnara: "Il tampone era negativo, l'ho scoperto col test sierologico"

Torna su
RavennaToday è in caricamento