Rivoluzione in casa Ravenna: ufficiali gli arrivi dell’allenatore Antonioli e del direttore tecnico Screpis

Con Antonioli arriva anche il nuovo staff tecnico, composto da Ivan Piccoli, allenatore in seconda, Davide Cosmi, preparatore atletico, e da Andrea Spinelli, preparatore dei portieri

E' l'ex centrocampista di Varese, Chievo, Lumezzane e Rimini Mauro Antonioli il nuovo allenatore del Ravenna Calcio per la prossima stagione sportiva. E' alla sua terza esperienza da primo allenatore, dopo quelle sostenute, sempre in questa categoria, a Bellaria e con la Ribelle. Con Antonioli arriva anche il nuovo staff tecnico, composto da Ivan Piccoli, allenatore in seconda, Davide Cosmi, preparatore atletico, e da Andrea Spinelli, preparatore dei portieri. “Sono ovviamente molto contento perchè vengo a lavorare in una piazza importante – sono le prime parole del nuovo tecnico – attorno ad un progetto molto stimolante, che mi piace, non di crescita esponenziale e immediata ma costante e continua. E poi qui trovo un gruppo di persone serie, brave e appassionate, che hanno a cuore le sorti del Ravenna. Ringrazio la società anche per avermi permesso di portare con me lo staff che avevo a Bellaria e alla Ribelle: lavorare con persone con cui ho condiviso ottime stagioni è importante e fondamentale. Adesso sta solo a noi fare bene per confermare quanto di buono fatto finora e per ricambiare la fiducia che ci è stata data”. 

Ma le novità per la prossima stagione non finiscono qui: con l’incarico di direttore tecnico approda a Ravenna anche Giorgio Screpis, ex ds di Gambettola, Longiano, Sarsinate, col salto dalla Prima Categoria in Eccellenza, Cesenatico, portato in Serie D, Bellaria e Ribelle, che si affiancherà al riconfermato ds Matteo Sabbadini. “Ringrazio il presidente Brunelli, uomo di grandi valori, che conosco da anni – spiega il neo direttore tecnico - e verso il quale nutro profonda stima, e tutto il Ravenna FC che mi danno la possibilità di entrare in una società gloriosa, e di lavorare in una piazza ambiziosa e importante. Vengo con tanto entusiasmo e con grandi motivazioni; sono lieto di mettere a disposizione la mia lunga esperienza acquisita in oltre 30 anni da dirigente. Spero di coinvolgere i tifosi, a cui regalare buon calcio, perchè desidero vedere sempre più gente allo stadio. Credo nel lavoro e nel gruppo e credo nello staff che lavorerà con me a Ravenna, formato da persone che conosco benissimo. Lavoriamo per fare meglio della stagione passata”.

La società Ravenna FC "ringrazia doverosamente e con grande sincerità Andrea Mosconi e tutto lo staff che ha lavorato con lui per la grande dedizione che ha messo nel tentativo, poi realizzato, di conquistare la salvezza, per l’alta professionalità sempre dimostrata durante la loro esperienza a Ravenna, augurandogli tutte le migliori fortune per il prosieguo della loro carriera e del loro percorso professionale".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

TROFEO - Dopo oltre due settimane dalla chiusura del campionato, il Ravenna FC torna in campo mercoledì a Classe, all’interno della Festa dello sport, per disputare il 1° “Memorial Gianni Urbinati”, in ricordo dell’attivo dirigente e accompagnatore delle giovanili del Classe, prematuramente scomparso. Strutturato in un triangolare, con partite da 45’ l’una, il Memorial Urbinati vede la partecipazione anche dei padroni di casa del Classe e del Romagna Centro.  La formula della serata prevede alle 19.30 la partita tra Ravenna e Classe. Poi alle 20.30 scende in campo il Romagna Centro che prima affronterà la perdente della prima sfida e poi alle 21.30 la vincente della prima sfida.  Per l’occasione, il Ravenna FC ha convocato 20 giocatori, selezionati tra i ranghi della prima squadra e l’organico della propria Juniores, affidati al tecnico della stessa Juniores Marcello Ottaviani.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Violento schianto all'incrocio: Adriatica chiusa per ore, traffico in tilt

  • Primi due studenti positivi al Coronavirus in due scuole ravennati

  • Tragedia sui binari: studente minorenne perde la vita

  • Dopo 56 anni e 3 generazioni chiude lo storico supermercato: "A quell'epoca in paese c'erano 4 negozi"

  • Scoppia un incendio nella notte: evacuati i residenti di tre condomini

  • Maxi festino nascosti in casa tra assembramenti e droga: 34 ragazzi nei guai

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RavennaToday è in caricamento