Nuoto, in arrivo il Campionato Regionale in vasca lunga per gli agonisti

I nuotatori della società di Faenza si stanno allenando senza sosta, sin dalla riapertura delle piscine avvenuta il 25 maggio, nelle vasche del centro sportivo comunale con tutti i loro abituali coach

C’è la forte possibilità di vedere in azione i nuotatori faentini già alla fine di questo mese di luglio. Il Centro Sub Nuoto Club 2000 ha aderito immediatamente a quello che può essere più di un “sondaggio” del Comitato Emilia-Romagna della FederNuoto, pre-iscrivendo tutti i suoi tesserati al Campionato Regionale di Categoria in vasca lunga (C.R.C.V.L.) 2019-2020.

La manifestazione, che rappresenta un importante segnale verso il ritorno alla normalità dopo l’emergenza sanitaria causata dalla diffusione del Coronavirus-19, si svolgerà su più concentramenti, valevoli per il Campionato Nazionale di Categoria 2019-2020 su base regionale nei giorni feriali nell’ultima settimana di luglio su 3 giornate di gare. Verranno assegnati i titoli regionali e nazionali individuali mediante classifica a distanza. Pertanto, il C.R.C.V.L. si svolgerà in piscine da 50 metri, rispettando il programma previsto dal Campionato Italiano di Categoria.  Le gare, a porte chiuse con l’ingresso riservato ai soli atleti, tecnici, dirigenti di società, giudici, cronometristi e personale dell’organizzazione, saranno suddivise su un numero di concentramenti da definire in base al totale degli atleti iscritti. Ciascun atleta potrà effettuare al massimo 4 gare, che saranno disputate a serie per Categoria Assoluta, mentre non sono in programma le staffette.

I nuotatori della società di Faenza si stanno allenando senza sosta, sin dalla riapertura delle piscine avvenuta il 25 maggio, nelle vasche del centro sportivo comunale con tutti i loro abituali coach coordinati da Marco Fregnani ed hanno già un buon livello di preparazione nelle categorie Seniores, Cadetti, Juniores e Ragazzi: questi ultimi non verranno però iscritti, da regolamento, alle gare sulla distanza dei 50 metri nelle specialità farfalla, dorso e rana. Ora non resta che attendere dalla FederNuoto regionale ulteriori comunicazioni sulle modalità e sul regolamento di questo atteso Campionato Regionale di Categoria in vasca lunga, che in Romagna potrebbe svolgersi a Riccione, Forlì e Ravenna.

Va poi ricordato che il 18enne Michele Busa potrebbe essere schierato al 57esimo Trofeo internazionale “Sette Colli” (dall’11 al 13 agosto allo Stadio del Nuoto del Foro Italico a Roma) valido anche come Campionato italiano Assoluto, mentre la 14enne Gaia Gionta è qualificata per i Campionati italiani Giovanili, manifestazione quest’anno a carattere regionale, dalla quale verrà comunque stilata una classifica nazionale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mentre passeggia nota un'auto nel fiume: a bordo non c'era nessuno

  • Morte di Maradona, la Pausini: "In Italia fa notizia l'addio a un uomo poco apprezzabile"

  • Schianto frontale: Panda proiettata nel fosso dopo l'urto, 65enne soccorso con l'elicottero del 118

  • Trova un pezzo di dito nell'involtino primavera: partono le indagini

  • Lo sfogo di una parrucchiera: "Salone anti-covid, ma le miei clienti non possono più venire"

  • Troppe persone nel negozio di alimentari: chiuso per 5 giorni

Torna su
RavennaToday è in caricamento